desc

Design, Furniture and France: ecco la nuova call di Le Village by CA Milano

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Design, Furniture and France: ecco la nuova call di Le Village by CA Milano

C’è tempo fino al 15 marzo per entrare a fare parte di questo nuovo ecosistema

C’è tempo fino al 15 marzo per entrare a fare parte di questo nuovo ecosistema

Economia Digitale

Le Village by CA Milano ha avviato la selezione di startup e giovani imprese a carattere innovativo per introdurle nel proprio ecosistema, con l’obiettivo di affiancarle nella fase di crescita e scale up. Tutto questo accade nel cuore del capoluogo lombardo, a due passi da Porta Romana, dove ha aperto da poco quello che potrebbe essere definito un villaggio per startup e innovatori.

Un villaggio di sole startup

“Il Village by CA è un luogo di condivisione dove far crescere il business e l’innovazione”, racconta la ‘sindaca’ di questa curiosa e fervente comunità di startup, Gabriella Scapicchio. “Il Village – prosegue – sorge in un ex convento del 1400, nel centro di Milano. La mia missione come primo cittadino del Village è supportare e accelerare giovani imprese innovative ad alto potenziale, grazie a un sistema collaborativo che coinvolge partner grandi e piccoli, pubblici e privati. Vogliamo favorire l’innovazione del territorio, attraverso un programma di accelerazione, internazionalizzazione, supporto al fundraising e a tutti i bisogni dei nostri abitanti. Il Village by CA Milano fa parte di un network internazionale di circa 30 Villages, ancora in crescita, e di hub in tutto il mondo capaci di ospitare le nostre startup nello svilluppo estero”.

Cosa significa entrare in questa comunità

Accedere a le Village by CA significa entrare a fare parte di un ecosistema innovativo a tutto tondo, progettato per supportare al meglio startup e giovani aziende. Alle startup che “abiteranno” il borgo si garantisce supporto “su misura” da parte delle aziende partner, attraverso il quale sviluppare il modello di business e le competenze manageriali. In più, verrà dato anche affiancamento nelle fasi di fundraising, anche grazie al proprio network interno, con percorsi di crescita, grazie a sessioni di training e formazione da parte di mentor, coach e specialisti per l’internazionalizzazione, potendo contare sul network di Crédit Agricole, dei Village in Francia e dei Pop-up Village a New York e Hong Kong.

Cosa prevede la Call4Startup

Per quanto riguarda la Call4Startup si rivolge alle realtà tra i 6 mesi e i 5 anni di vita, che operano nei settori:

Furniture & Design: Innovazioni nelle soluzioni di design di interni ed esterni, lighting, accessori, jewelery, lifestyle, soluzioni di retail, Innovazione dei materiali, stampa 3D, domotica, soluzioni innovative di arredamento, virtual reality, augmented reality, soluzioni innovative di luce connessa in grado di ricevere/comunicare dati ed offrire soluzioni sostenibili e di valore per trasformare case, edifici e spazi urbani, riducendo i costi energetici e di manutenzione.

France: Startup ad alto contenuto innovativo interessate all’ingresso e/o sviluppo del mercato francese o startup francesi interessate al mercato italiano.

L’ingresso in Le Village è vincolato al rispetto di alcuni requisiti: intenzione di ricollocare l’intero team o una consistente parte di esso presso gli spazi di Le Village, presenza di almeno un prodotto e/o un servizio già validato dal mercato (almeno 1 cliente) e fatturato superiore a 25.000 euro (salvo eccezioni valutate dal Comitato di Selezione). Per chi volesse saperne di più o procedere direttamente con la candidatura, rimandiamo al sito ufficiale.