LVenture Group e Primomiglio SGR investono 450mila euro in PlayWood
single.php

Ultimo aggiornamento il 19 febbraio 2019 alle 16:58

LVenture Group e Primomiglio SGR investono 450mila euro in PlayWood

La startup italiana ha ideato un sistema di arredo modulare apprezzato in 28 Paesi

LVenture Group e Barcamper Ventures, fondo di investimento gestito da Primomiglio SGR S.p.A., insieme ad alcuni business angel, hanno concluso un’operazione di investimento da 450mila euro in PlayWood, startup italiana fondata da Stefano Guerrieri, Carlotta Nizzoli e Mirco Bonilauri che ha sviluppato un arredo modulare che sfrutta un sistema di connettori in modo da proporre più soluzioni d’arredo, sempre di design.

Per la precisione, si tratta di connettori Hi-Tech realizzati da PlayWood che consentono di assemblare pannelli di legno che possono essere successivamente smontati e rimontanti per la creazione di nuove soluzioni di design. Un modello di business altamente scalabile, tant’è che PlayWood oggi è presente in 28 Paesi e ha già venduto oltre 200.000 connettori solo nel 2018.

“Abbiamo subito creduto nelle potenzialità di PlayWood e i risultati che la startup sta ottenendo a livello internazionale confermano la scalabilità del loro innovativo modello di business. Siamo convinti che, anche grazie a questo nuovo investimento, la startup potrà generare ulteriore valore e continuare l’espansione in un mercato, come quello dell’arredo componibile, che ha superato gli 11 miliardi di dollari, con previsioni di crescita superiori ai 15 miliardi di dollari entro il 2022”, ha affermato Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

“PlayWood rappresenta per il nostro fondo un investimento cruciale perché dimostra che anche le startup italiane possono conquistare con successo i mercati globali. Siamo orgogliosi di aver contribuito fin dai primi momenti alla crescita di questa azienda, che ha ora l’obiettivo ambizioso di diventare un brand di riferimento del nuovo Made in Italy, capace di coniugare design e tecnologia”, ha invece commentato Franco Gonella, membro del Consiglio di Amministrazione di Primomiglio SGR S.p.A.

 

“Siamo molto soddisfatti di questa operazione e, grazie a tutti gli investitori che sostengono il nostro progetto imprenditoriale, a partire da LVenture Group e Primomiglio SGR, continueremo ad espanderci sul mercato. Abbiamo rafforzato il nostro canale e-commerce negli Stati Uniti e stiamo ampliando il nostro catalogo, con la produzione di una nuova gamma di connettori. La nostra nuova linea di arredo per Amazon, con un packaging esclusivo ideato per Amazon Prime, consentirà inoltre l’acquisto in un giorno di nuove soluzioni di design”, conclude Stefano Guerrieri, CEO di PlayWood.

 

L’operazione ha visto Nctm Studio Legale agire in qualità di advisor legale, sia per gli investitori sia per PlayWood, con un team composto da Eleonora Sofia Parrocchetti e Davide Carretta.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter