immagine-preview

Apr 9, 2019

Dall’estate al via nelle città la sperimentazione per monopattini e hoverboard

Monopattini elettrici, segway, monowheel e hoverboard: ecco la mobilità green a zero emissioni. Il decreto attuativo è pronto e verrà condiviso nel giro di qualche settimana con le amministrazioni coinvolte e con gli enti locali

Il 2019 passerà alla storia come l’anno della tanto attesa svolta italiana verso le nuove forme di micromobilità a propulsione elettrica. Il decreto attuativo è pronto. Tra qualche mese, quindi, partirà la sperimentazione nelle città della micromobilità elettrica: monopattini elettrici, hoverboard e tutti quei mezzi non inquinanti e facilmente portabili. Il testo verrà ora condiviso con le amministrazioni coinvolte e con gli enti locali: si spera che entrerà in vigore in tempo per iniziare a muoversi legalmente su strada entro questa estate, “Così da fare tutti insieme un nuovo importante passo in avanti verso una mobilità veramente green che consentirà di offrire nuovi mezzi di trasporto nell’ottica dell’intermobilità a zero emissioni”, dichiarano dal Ministero dei Trasporti.

 

La micromobilità

Come stabilito dalla legge di Bilancio, saranno i sindaci a delimitare le aree in cui avviare la sperimentazione e disciplinare le modalità di utilizzo dei mezzi.

Obiettivo della sperimentazione è mettere a fattore comune tutte le esperienze necessarie per definire una regolamentazione ad hoc per queste forma di mobilità, che si basa su veicoli che fino a qualche anno fa nemmeno esistevano. Ma che nel giro di poco pochissimo tempo hanno avuto una diffusione capillare in citta perché di fatto sono semplici da guidare, non hanno emissioni e sono facili da trasportare, nel portabagagli di una macchina o in alcuni casi all’interno dei mezzi pubblici.

Per capire l’interesse pubblico su queste nuove soluzioni, basti pensare che per ogni auto elettrica oggi vengono venduti circa 50 piccoli veicoli elettrici.

 

Intanto alla Camera si lavora sull’aggiornamento del Codice della strada, dove verranno inseriti non solo i nuovi veicoli ecosostenibili, ma anche nuove regole per coloro che si spostano in bici elettrica.

Stay tuned su tutte le imminenti “novità stradali”.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter