immagine-preview

Apr 20, 2019

DigithON 2019. Aperta la call for ideas

La quarta edizione della maratona digitale "made in Puglia" prende il via con la call per la selezione delle 100 startup partecipanti e l'apertura dell'Inventor Lab, insieme a RDS e Myntelligence

C’è tempo fino al 31 maggio per candidare la propria startup all’edizione 2019 (la quarta) di DigithON, che torna in Terra D’Ofanto, dal 5 all’8 settembre. Alla competizione, che vedrà sfidarsi sul palco, di fronte a una platea di grandi investitori nazionali e internazionali, rappresentanti di istituti finanziari e imprenditori, le 100 migliori startup digitali del panorama nazionale, si alterneranno hackathon e incontri sui temi al centro del dibattito pubblico. Anche quest’anno, a sostenere l’iniziativa ci sono Confindustria Bari e BAT, l’Università degli studi di Bari e il Politecnico di Bari, oltre ad aziende nazionali ed internazionali che, durante la maratona e la sua fase preliminare, compongono il comitato scientifico.

“Attraverso DigithON – ha dichiarato in conferenza stampa Sergio Fontana, presidente della Zona BAT di Confindustria Bari e BAT – noi crediamo si possa valorizzare il grande potenziale di innovazione tecnologica e di idee imprenditoriali che anima il mondo delle startup. Faremo in modo che questo potenziale di innovazione si possa propagare per contaminare anche il tessuto imprenditoriale esistente, dandogli linfa nuova”. Il rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio, ha sottolineato come le nuove infrastrutture per il web, le prospettive di sviluppo e utilizzo su larga scala dell’intelligenza artificiale richiedono nuove professionalità e un nuovo approccio alla autoimprenditorialità. “DigithON – ha detto – è un’ottima occasione per sondare il terreno, esplorare le possibilità e aiutare i nostri giovani ad esprimere le loro potenzialità, per essere protagonisti del cambiamento”. Il rettore dell’Università degli studi di Bari, Antonio Uricchio, vede in DigithON un’occasione di crescita e confronto e auspica che “possa diventare motore di attrazione di giovani, provenienti dalla Puglia, da tutto il Mezzogiorno e da gran parte d’Italia, e un’opportunità per trasformare le idee d’impresa più innovative in progetti concreti”. La presentazione del programma ufficiale avverrà a giugno e, Letizia D’Amato, presidente di DigithON, ha solo anticipato che sarà di altissimo livello.

Come partecipare

Per partecipare all’edizione 2019, basta registrarsi gratuitamente sul portale e inserire tutti i dettagli sulla propria startup: dalla descrizione al pitch video, dalle slides a metriche di valutazione più tecniche quali stato dell’idea, numero di dipendenti e fatturato. Ogni iscritto potrà pubblicare anche gli aggiornamenti su nuove milestones, contribuendo a creare sul web un luogo virtuale di aggregazione e di contatto con investitori, incubatori e acceleratori.

Invia la tua candidatura a DigithON 2019!

LA CALL FOR IDEAS PER DIGITHON 2019 É UFFICIALMENTE APERTA! 🚀⏰ Invia la tua candidatura su www.digithon.it entro il 31 Maggio 2019 per partecipare alla quarta edizione della più grande maratona digitale italiana.🏆 Il comitato scientifico di DigithON selezionerà le 100 migliori startup che parteciperanno alla finale dal 5 all'8 Settembre 2019 in Puglia a Bisceglie.#getready#digithon2019 #startup #competition

Geplaatst door Digithon op Dinsdag 16 april 2019

Con l’apertura della call, ha iniziato ad animarsi anche l’Inventor Lab DigithON (che ha sede all’interno delle Vecchie Segherie di Bisceglie), nato in collaborazione con Myntelligence e RDS. “L’Inventor Lab – dice il fondatore di DigithON Francesco Boccia – nasce come un luogo di contaminazione e di confronto tra sviluppatori della crescente comunità di DigithON, con l’obiettivo di diffondere e supportare la cultura digitale: co-working, workshop sul mondo digitale, mentorship per startup in early stage, incontri con investitori, attività di formazione. L’Inventor Lab sarà una struttura operativa, aperta tutto l’anno. DigithON è diventata ormai una comunità digitale, attorno a cui gravitano oltre 450 startup e il nostro obiettivo resta quello di alimentare questo ecosistema che si sta ampliando sempre di più”.

Confermata anche per questa edizione la partnership con Aulab Hackademy, primi vincitori di DigithON, con il progetto “A scuola di startup“.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter