immagine-preview

Apr 25, 2019

Aumento di capitale da 7 milioni per Expert System la società emiliana dell’Information Intelligence

Tra i nuovi soci ci sono nomi eccellenti: Claudio Costamagna, fino all’anno scorso presidente della Cassa depositi e prestisti, Francesco Caio, presidente di Saipem e Diego Piacentini, già vicepresidente di Amazon e commissario per l’Agenda Digitale nel governo Renzi

7 milioni di euro di aumento di capitale. Con questa cifra cifra Expert System, la società emiliana leader nell’information intelligence e quotata all’AIM, punta ora a raddoppiare la propria presenza in Europa e negli Stati Uniti.

Attraverso l’aumento di capitale riservato entrano a far parte di Expert System tre investitori importanti. Si tratta di Claudio Costamagna, già responsabile dell’Investment Banking di Goldman Sachs in Europa e fino all’anno scorso presidente della Cassa depositi e prestisti (Cdp), Francesco Caio, presidente di Saipem e già ad di Omnitel e di Poste Italiane, e Diego Piacentini, già vicepresidente di Amazon e commissario per l’Agenda Digitale nel governo Renzi. I tre nuovi soci entreranno quindi nel capitale della società con una quota azionaria del 9,78% e affiancando i soci fondatori della società modenese, Stefano Spaggiari, Marco Varone e Paolo Lombardi .

Che cosa fa Expert System

Expert System ha creato una tecnologia intelligente, in grado di capire automaticamente il significato dei testi, con grande precisione e alla massima velocità. Il sistema di tecnologia congntitiva si chiama Cogito (ne avevamo parlato qui) ed è basata su algoritmi di intelligenza artificiale che simulano la comprensione umana e la applicano all’analisi di big data e informazioni non strutturate come documenti, notizie e articoli, report, email, comunicazioni con i clienti.

Cogito è in grado di identificare il senso del discorso, restituire in risposta l’informazione desiderata oppure proporre immediatamente un’azione, come ad esempio l’accesso diretto a bonifici, ricariche, bollette, e altre numerose operazioni effettuabili da home banking con alcuni valori precompilati, come importi e destinatari delle operazioni.

Si tratta di un approccio cognitivo che fa aumentare  il ritorno sugli investimenti e che ha già riscontrato la fiducia di banche e assicurazioni.

 

Leggi anche: Expert System rilascia Cogito API e potenzia l’offerta internazionale

Ora con l’aumento di capitale l’obiettivo è lo sviluppo delle attività negli Stati Uniti e in Europa. La società vuole accelerare la crescita delle vendite nel medio periodo attraverso una serie di azioni organiche e coordinate, come il potenziamento del team commerciale e di pre-sale, il rafforzamento del gruppo tecnico dedicato al canale indiretto, l’incremento delle attività di marketing e l’investimento sulla suite dei componenti tecnologici utili a semplificare l’implementazione delle soluzioni di Expert System da parte dei partner strategici, spiega la nota stampa.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter