MSD CrowdCaring, è online la call per sostenere le idee che migliorano la vita dei pazienti - Startupitalia immagine-preview
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto
In collaborazione con Logo Content By
In collaborazione con Logo Content By

Giu 14, 2019

MSD CrowdCaring, è online la call per sostenere le idee che migliorano la vita dei pazienti

C’è tempo fino al 14 luglio per presentare il proprio progetto sulla piattaforma di Eppela

Giu 14, 2019

MSD CrowdCaring, è online la call per sostenere le idee che migliorano la vita dei pazienti

C’è tempo fino al 14 luglio per presentare il proprio progetto sulla piattaforma di Eppela

MSD Italia, la consociata italiana della multinazionale farmaceutica Merck & Co ed Eppela la piattaforma di CrowdFunding reward-based fondata da Nicola Lencioni, si ritrovano insieme per sostenere il crowdfunding nel settore della salute. Grazie alla call MSD CrowdCaring è possibile presentare progetti fino al 14 luglio.

MSD CrowdCaring nasce con l’obiettivo di sostenere idee innovative per migliorare la vita delle persone finanziando dal basso progetti che vogliono semplificare percorsi di cura, migliore la qualità della vita dei pazienti, veicolare una corretta informazione sanitaria. Particolare attenzione è data a quattro specifiche aree sanitarie: lotta ai tumori, vaccini, diabete e HIV.


La prima campagna è partita il 13 marzo sul palco del Wired Health a Milano e ha visto finanziare tre progetti: un’app per connettere malati oncologici, una stanza multisensoriale per persone con sindrome di Asperger e una linea di moda per personalizzare le sedie a rotelle delle persone disabili.

Nella call in corso, a cui si può accedere dall’area MSD CrowdCaring della piattaforma Eppela (qui il link diretto), sono attualmente online tre progetti: Special Angels Dance school, il progetto di due sorelle, una delle quali è tornata a camminare grazie al ballo, che cerca fondi per finanziare una scuola di danza dedicata ai ragazzi disabili; Cimena, un’associazione che vuole portare negli ospedali pediatrici film on demand per alleviare il percorso di cura dei bambini; Psichronicle,  il progetto di sostegno psicologico per i malati cronici a rischio depressione, già attivo a Roma e Bari.

 

Come funziona la call

MSD Italia ed Eppela selezioneranno, tra i progetti candidati, quelli più in linea con l’obiettivo di MSD CrowdCaring. I progetti selezionati potranno raccogliere finanziamenti sul web attraverso il CrowdFunding per 40 giorni. Come di consueto per il CrowdFunding reward based, i finanziatori ricevono in cambio una ricompensa parametrata alla cifra donata.
I progetti selezionati che raggiungono gli obiettivi di finanziamento dal basso attraverso il CrowdFunding, accedono inoltre ad un cofinanziamento da parte di MSD Italia, nel ruolo di mentor, per un massimo di 5mila euro.
Per sapere tutto sulla campagna e per presentare un progetto è possibile consultare questa pagina.

 

MSD Italia

Merck & Co, nota al di fuori di Usa e Canada come MSD, è una multinazionale americana leader nel settore farmaceutico da quasi 130 anni. Anni di continue scoperte grazie alle quali ha rivoluzionato i paradigmi terapeutici per decine di patologie, migliorando la qualità di vita di centinaia di milioni di Persone nel mondo. MSD Italia opera nel nostro Paese dal 1956 attraverso una filiera integrata che prevede solidi investimenti in ricerca, attività produttive e commerciali.

 

Eppela

Eppela è una piattaforma generalista di CrowdFunding reward-based fondata nel 2011 da Nicola Lencioni. Grazie ai suoi 6mila progetti finanziati ed a un volume di offerte di 95 milioni di euro, Eppela si posiziona come la più importante piattaforma reward-based sul mercato italiano. La piattaforma costituisce una concreta opportunità di finanziamento per le associazioni, le PMI e gli artigiani italiani ed in generale per chiunque voglia realizzare un’idea e sceglie di rivolgersi al popolo di internet per raccogliere le risorse necessarie. Eppela offre ai suoi stakeholder un servizio di advisoring completo, seguendo i progettisti con attenzione in ogni fase della campagna, aiutandoli a creare un’identità ed un piano di comunicazione di successo. Grazie al supporto che viene dato dalla piattaforma, il tasso di successo del finanziamento dei progetti arriva al 65 per cento.

 

Il CrowdFunding reward based

 Il CrowdFunding reward-based consiste nella raccolta di finanziamenti via internet per prodotti o servizi. Per attivare una campagna di CrowdFunding occorre creare un progetto, promuoverlo sul web, condividerlo con il proprio network per ottenere un contributo per la sua realizzazione. Startup in tutti gli ambiti, profit e no profit, hanno quindi a disposizione un canale per presentare la propria idea di business e raccogliere i finanziamenti per realizzarla. Attraverso la piattaforma Eppela i finanziatori ‘dal basso’ possono contribuire con piccole o grandi cifre ricevendo in cambio una ricompensa (reward) proporzionata all’offerta. L’obiettivo di Eppela, in questo senso è quello di rivoluzionare il mercato e dare valore ai suoi protagonisti. Un mercato che sia fondato sulla meritocrazia, la trasparenza e il coinvolgimento della propria community.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter