Cisco a Codemotion: tech talks su cybersecurity e assistenti vocali
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto
In collaborazione con Logo Content By

Ott 22, 2019

Cisco a Codemotion con due tech talk. Enrico Mercadante: “Dobbiamo lavorare sulla cultura della cybersecurity”

A Milano, dal 24 al 25 ottobre, torna l'appuntamento nazionale dedicato al mondo degli sviluppatori

Ott 22, 2019

Cisco a Codemotion con due tech talk. Enrico Mercadante: “Dobbiamo lavorare sulla cultura della cybersecurity”

A Milano, dal 24 al 25 ottobre, torna l'appuntamento nazionale dedicato al mondo degli sviluppatori

Torna una nuova edizione di Codemotion: giovedì 24 e venerdì 25 ottobre Milano ospiterà la conferenza italiana dedicata al mondo degli sviluppatori. Cisco, partner dell’evento, ha riconfermato il sostegno a un appuntamento a cui parteciperà con due tech talks – uno sulla cybersecurity, l’altro sulle potenzialità degli assistenti vocali come Alexa – organizzando anche uno spazio espositivo per sperimentare le opportunità di DevNet, la piattaforma che Cisco mette a disposizione di mezzo milioni di sviluppatori in tutto il mondo. «Quella con Codemotion è una partnership che funziona da anni», ha detto a StartupItalia Enrico Mercadante Lead for Specialists Team Southern Europe and Innovation for Italy di Cisco.

Gli appuntamenti con Cisco

Dave Lewis, Global Advisory CISO di Duo Security sarà lo speaker di “Zero Trust & The Flaming Sword of Justice”, il tech talk in calendario a Codemotion giovedì 24 ottobre alle 12:30. Il dibattito sarà orientato sulla sicurezza digitale di tutte le aziende, esposte ogni giorno a minacce, rischi ed errori umani involontari che possono essere arginati adottando nuove tecnologie. «In Italia non mancano gli strumenti – ha spiegato Mercadante – dobbiamo lavorare sulla cultura, perché la cybersecurity non è responsabilità soltanto dei tecnici, ma di tutti i dipendenti. Per capirci, chiunque può fare un click sbagliato e causare danni».

Leggi anche: Cybertech Europe 2019, ecco le novità presentate dalla Israel Startup zone

L’altro tech talk di Cisco a Codemotion sarà tenuto il 25 ottobre alle 11:30: gli esperti Solution Architect di Cisco Italia Luca Relandini e Stefano Gioia terranno il talk “Let’s teach Alexa to use Cisco’s multicloud API to deploy and manage applications (cloud)”. Sarà un’occasione per conoscere gli impatti positivi che gli assistenti vocali possono garantire per la gestione di attività che riguardano database, webserver e applicazioni.

La piattaforma DevNet

L’altro punto forte della presenza di Cisco a Codemotion riguarda la piattaforma DevNet. Farne parte, nell’ottica di uno sviluppatore, significa poter creare applicazioni pensate per dare il meglio integrandosi con le soluzioni di Cisco, l’azienda che sta costruendo la nuova generazione di reti programmabili, aperte e sicure. Nella community l’ambiente digitale è pensato proprio per favorire il confronto, la creazione di nuove collaborazioni, la condivisione di best practice e la crescita delle proprie competenze.

Leggi anche: Che cos’è e a che cosa serve il Cybersecurity Act

Sempre riguarda a DevNet, sono disponibili nuovi percorsi di formazione e certificazione dedicati ai temi dello sviluppo applicativo. Si tratta di un’offerta che unisce all’aspetto software le competenze di networking: le certificazioni sono dedicate ai professionisti software e riguardano tre livelli di competenza (DevNet Associate, DevNet Specialist, DevNet Professional). Questi percorsi si rivolgono a quegli sviluppatori e ingegneri di rete che vogliono acquisire competenze software di alto livello.

 

Cisco avrà anche un’area espositiva con la possibilità di sperimentare demo relative a Cisco Meraki, con il partner Bizmate, e Cisco Webex.  Infine, per questa edizione di Codemotion tutti i visitatori che vorranno effettuare sul posto la registrazione alla community DevNet potranno usare il Digital Mirror per scattarsi una foto con uno sfondo personalizzato, riceverla stampata e in digitale per condividerla online sui social.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter