Il cloud conquista la contabilità grazie ai benefici delle soluzioni integrate - Startupitalia
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto
In collaborazione con Logo Content By

Nov 4, 2019

Il cloud conquista la contabilità grazie ai benefici delle soluzioni integrate

Uno degli ambiti aziendali che negli ultimi anni è cambiato di più è quello della contabilità​. Una rivoluzione per i commercialisti, che avevano vita dura con i loro clienti “analogici”, che inviavano loro documenti spesso disordinati e confusi

Nov 4, 2019

Il cloud conquista la contabilità grazie ai benefici delle soluzioni integrate

Uno degli ambiti aziendali che negli ultimi anni è cambiato di più è quello della contabilità​. Una rivoluzione per i commercialisti, che avevano vita dura con i loro clienti “analogici”, che inviavano loro documenti spesso disordinati e confusi

Gli inizi di una rivoluzione, si sa, sono quelli che comportano la maggior parte dei grattacapi. Quando cambiano gli strumenti, specie in grosse aziende, bisogna vincere le resistenze di chi è abituato a dire: ​“Abbiamo fatto sempre così e ci è andata bene. Perché cambiare sistema?”.

Uno degli ambiti aziendali sui quali negli ultimi anni è soffiato di più il vento della rivoluzione, è senza dubbio quello della contabilità​. I cambiamenti che i nuovi software hanno comportato sono stati vera e propria “manna dal cielo” per i commercialisti, che avevano vita dura con i loro clienti “analogici”, che inviavano loro documenti spesso disordinati e confusi.

Nemmeno con l’avvento dei computer, i problemi per loro e chi si occupa di contabilità in azienda non sono finiti: i sistemi di gestione della contabilità un tempo presenti sul mercato, sono infatti legati alla postazione di lavoro. In altre parole, si tratta di software installati su dei pc, che, ​oltre a rendere le operazioni più lente, rappresentano un serio rischio per la sicurezza delle aziende.

Poi, come in ogni storia a lieto fine, è arrivato un eroe a mettere tutto in ordine. E questo “eroe” si chiama cloud.

L’eroe cloud nella contabilità

 

Secondo ​Gartner​, il mercato dei servizi in cloud raggiungerà al termine di quest’anno il valore di 214,3 miliardi di dollari. ​Se la cifra sarà confermata, la crescita arriverà al +17,5% rispetto all’anno precedente. Periodo in cui si era comunque già raggiunta la cifra record di 182,4 miliardi.

La crescita del mercato dei software in cloud si spiega soprattutto con gli infiniti vantaggi che comporta. Pensiamo a quello che accade nell’ambito della contabilità. Un software in cloud che si occupa degli aspetti contabili dell’azienda porta a costi minori (si abbattono, infatti, le spese di installazione e manutenzione).

C’è poi da considerare tutto l’aspetto della sicurezza​, che per informazioni sensibili come quelle economico finanziarie, diventa ancora più prioritario (con il cloud, le informazioni sono protette e al sicuro).

Per non parlare poi della mobilità​, che consente a tutti di accedere al software da qualsiasi dispositivo, smartphone, computer, tablet, e di poter consultare documenti e monitorarli in tempo reale. Infine, ​il cloud risolvelecomplesseoperazionidegli aggiornamenti, che avvengono in automatico​, senza che l’azienda che usa i software debba preoccuparsene.

 

La leva della fatturazione elettronica e le porte aperte al cloud

 

L’obbligo di fatturazione elettronica ha ulteriormente favorito lo spostamento di tutta la contabilità su cloud. Le aziende, anche quelle più restie al cambiamento e alla digitalizzazione, ​si sono trovate di fronte alla necessità di cambiare i loro strumenti e software.
Per le più “illuminate” è stata l’occasione di ​rivedere tutti gli aspetti della loro contabilità e dirigersi verso soluzioni in grado di svolgere più attività in modo più efficace​ e con meno costi.
Per molti imprenditori allora l’introduzione della fatturazione elettronica è stata anche l’occasione per farsi qualche domanda e interessarsi agli strumenti nuovi che la diffusione del cloud ha portato sul mercato.

Proprio l’impiego della “nuvola” ha reso meno traumatico per molti il passaggio alla fatturazione elettronica e contribuito a rendere il bilancio della misura più roseo: secondo i numeri raccolti ​dall’Osservatorio Fatturazione Elettronica & eCommerce B2B, della School of Management del Politecnico di Milano sono state circa 854 milioni le fatture elettroniche rivolte a imprese inviate tra gennaio e giugno, con solo il 3% di queste scartato dal “cervellone informatico centrale”

L’adozione di software di contabilità in cloud ha reso quindi la vita più facile alle aziende, con una maggiore velocità nella registrazione delle fatture, la semplificazione della fase di verifica del documento e del processo di approvazione del pagamento.
La scelta del software è diventata allora decisiva, come sottolinea ​Gianluca Boiano, dottore commercialista​, il quale spiega che è stata “una vera e propria scommessa, che le aziende hanno dovuto affrontare”: «Molti hanno pensato che un programma più economico avrebbe potuto soddisfare le loro esigenze. Invece, software di basso prezzo si sono dimostrati poi inadeguati ad affrontare le problematiche che la fatturazione elettronica ha fatto emergere. In questi casi, un prodotto che costa anche 5-10 euro in più al mese è più utile rispetto ad altri più superficiali, che ​ hanno comportato più problemi che opportunità», spiega Boiano.

La parola chiave: integrazione

 

“Un unico anello per domarli tutti”, è una frase celebre del kolossal il “Signore degli Anelli”. L’unico anello è in questo caso l’utilizzo di un solo software per la contabilità, che contenga al suo interno tutti i servizi integrati di cui un’azienda ha bisogno per governare i suoi numeri.

Nello specifico, parliamo di un’unica soluzione in grado di gestire la contabilità (dai bilanci, ai mastrini fino alla liquidazione IVA), di creare e inviare fatture, di trasformare preventivi in fatture, fino a occuparsi di attività parallele come la riconciliazione bancaria e le attività di magazzino (giacenze, flussi di vendita, acquisto ecc.).
La chiave di una tecnologia che funziona ​è proprio la capacitàdiintegrarealsuo interno più soluzioni​, in modo che da un’unica fonte l’utente possa trovare risposta alle sue necessità.

Alcuni dei più importanti software di contabilità in cloud sono pensati proprio per integrare diversi servizi:

«Le opportunità della contabilità in cloud sono tante. Le aziende avranno bisogno di superare paure, diffidenze e pregiudizi per vederle. ​ Portano chiarezza nel rapporto con il Fisco, ma anche nelle relazioni tra clienti e fornitori, e anche con gli studi di commercialisti. Questi ultimi, avendo tutti i documenti dell’assistito, potranno fare un lavoro sempre più preciso e utile. D’altronde, checché se ne dica, il futuro passa per il digitale, e quello fiscale non può essere esentato da questa rivoluzione», continua Boiano.

 

TeamSystem, leader con 1,4 milioni di clienti

 

La contabilità in cloud ha un leader. Parliamo qui di TeamSystem e del suo prodotto Contabilità in Cloud che ha saputo lavorare anche acquisendo startup di prospettiva ​per conquistare quote di mercato.

Tante le funzioni di Team System​, che garantisce tutti gli elementi essenziali per il buon funzionamento del sistema: dal controllo dei costi e ricavi (in tempo reale e su smartphone), alla gestione della fatturazione elettronica (con la possibilità di registrare le fatture e conservarle per un periodo di 10 anni).

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter