BorsadelCredito.it insieme a Qonto: servizi più veloci e flessibili per le PMI
#SIOS19 14257 Biglietti
Registrati

Ultimo aggiornamento il 15 novembre 2019 alle 16:26

BorsadelCredito.it e Qonto insieme per sostenere le PMI

L'accordo integra le soluzioni digitali delle due realtà. Sono sempre di più le imprese e i professionisti che cercano un'alternativa alla banca tradizionale

Un accordo per venire incontro alle esigenze delle PMI. L’hanno siglato BorsadelCredito.it, il primo marketplace lending per le piccole e medie imprese, con Qonto, la neo-banca pensata per il B2B. Grazie a questa intesa è nato un servizio integrato per quelle aziende che, rivolgendosi a una delle due realtà, possono automaticamente avere un ingresso preferenziale alle soluzioni dell’altra. Tutto questo perché è il mercato ad avere nuove esigenze: sono sempre di più le imprese e i professionisti che cercano una soluzione alternativa alla banca tradizionale per attività finanziarie quotidiane o per avere accesso al credito.

Un mondo che cambia

Alla base dell’accordo tra BorsadelCredito.it e Qonto ci sono anche i numeri che testimoniano quanto i servizi digitali stiano cambiando le aspettative delle persone e delle aziende. Secondo la ricerca European Digital Banking 2019 di Mastercard, già il 30% degli italiani si affida a istituti che operano solo via web; l’Italia svetta poi tra i paesi europei nei quali i consumatori usano più frequentemente le soluzioni digitali bancarie, con il 59% che le usa almeno una volta ogni due settimane; infine secondo il 62% degli italiani sarà proprio la domanda di soluzioni finanziarie da mobile a crescere nei prossimi anni.

L’accordo con Qonto è stato commentato da Antonio Lafiosca, COO di BorsadelCredito.it: «L’accordo con Qonto – ha dichiarato – ci permette, da un lato, di andare incontro alle esigenze dei nostri clienti, che sempre più vogliono affidarsi al digitale per gestire la totalità delle proprie attività bancarie in maniera più snella e flessibile. Da oggi, in Qonto possono trovare un partner affidabile ed in linea con la filosofia che da sempre ci contraddistingue: fornire alle imprese un mezzo rapido, trasparente e semplice per crescere».

Leggi anche: Il conto che semplifica la gestione di finanza e contabilità per PMI

«La partnership con BorsadelCredito.it è in linea con la mission di Qonto di creare la banca che tutte le imprese amano”», ha dichiarato Mariano Spalletti, Country Manager Italia di Qonto. «Questa partnership rappresenta un importante passo nel percorso di Qonto perché ci permette di offrire ai nostri clienti un ulteriore servizio nell’ambito della gestione finanziaria d’impresa, a supporto del loro business. Abbiamo scelto BorsadelCredito.it in quanto è uno dei protagonisti principali nel panorama italiano in ambito di digital lending e in quanto condividiamo i valori principali di semplicità, efficienza e trasparenza».

Anche la seconda edizione dell’Osservatorio realizzato da PwC in collaborazione con NetConsulting cube evidenzia una forte crescita della finanza tecnologica in Italia: nel 2018 si contano 199 fintech (+27% rispetto al 2017) con un fatturato di 266 milioni di euro. Stando alle stime di P2P lending Italia tutti i sotto-segmenti del fintech hanno segnato crescite importanti: in particolare il segmento dei prestiti alle imprese continua a dominare il mercato, segnando un nuovo record nel secondo trimestre 2019: 30 milioni di euro i nuovi prestiti, con un aumento del 133,7% rispetto al trimestre precedente e del 133,3% in confronto al secondo trimestre 2018.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter