Pharmercure chiude un nuovo round di investimento con Reale Mutua Assicurazioni - Startupitalia
#SIOS19 13652 Biglietti
Registrati

Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2019 alle 17:56

Pharmercure chiude un nuovo round di investimento con Reale Mutua Assicurazioni

L’aumento di capitale di Reale Mutua segue il seed financing raccolto dalla società nel 2018, operazione che aveva visto entrare nella compagine societaria i veicoli di investimento Wetrust e ABCD, entrambi partecipati da imprenditori e professionisti, e alcuni business angels piemontesi e lombardi

Pharmercure, la startup dei farmaci a domicilio, perfeziona un nuovo round di investimento da Reale Mutua Assicurazioni, la più grande compagnia assicurativa italiana in forma di mutua e società capogruppo di Reale Group, gruppo internazionale attivo in Italia, Spagna e Cile, che offre soluzioni e tutela a circa 5 milioni di clienti in campo assicurativo, bancario, immobiliare e dei servizi, vantando un indice di solvibilità tra i più elevati d’Europa ed una raccolta premi totale di quasi 5 miliardi di euro nel 2018.

L’aumento di capitale di Reale Mutua segue il seed financing raccolto dalla società nel 2018, operazione che aveva visto entrare nella compagine societaria i veicoli di investimento Wetrust e ABCD, entrambi partecipati da imprenditori e professionisti, e alcuni business angels piemontesi e lombardi.

Pharmercure ha aggiunto il proprio servizio a quelli oggi offerti da Blue Assistance, la società di servizi di Reale Group, leader nell’assistenza alla persona e alla famiglia, con cui è nata un’importante collaborazione volta alla distribuzione del servizio di consegna di farmaci a domicilio ai clienti di Blue Assistance e allo sviluppo di nuovi servizi.

© Foto Silvia Pastore

Il round d’investimento

“Questa acquisizione è parte del nostro piano strategico di innovazione, chiave per lo sviluppo futuro del nostro Gruppo» ha dichiarato Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Mutua. «Vogliamo sperimentare nuove soluzioni per servire meglio i nostri clienti, soluzioni capaci di migliorare prodotti e servizi e aumentare l’efficienza dei processi dell’assicurazione del futuro, individuando nuovi modelli e tecnologie di business e investendo in ecosistemi, partnership e startup innovative. Con l’ingresso in Pharmercure vogliamo rinsaldare e rilanciare la nostra posizione nel mondo welfare e salute mettendo a disposizione di Blue Assistance e del Gruppo un tassello fondamentale per essere leader anche nel grande mondo dei servizi”.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Reale Mutua e del suo ingresso nella compagine societaria di Pharmercure. È importante per noi avere il sostegno di un partner solido come Reale Mutua che ci affiancherà in questo momento di grande espansione e crescita della nostra Società. Il nuovo aumento di capitale ha l’obiettivo di dare a Pharmercure nuove risorse necessarie per potenziare le attività di marketing e per estendere la copertura territoriale del servizio, oltre che per il miglioramento e l’ottimizzazione del servizio di consegna e della piattaforma d’ordine. Ha dichiarato Maurizio Campia, Amministratore Delegato e co-fondatore di Pharmercure.

Che prosegue: “Pharmercure ha l’obiettivo di diventare il punto di riferimento della farmacia digitale in ogni mercato in cui opererà, ponendosi come il miglior alleato sia per i consumatori finali, sia per i farmacisti, oltre che di creare valore per tutta la filiera, portando innovazione in un settore importantissimo con nuovi processi digitali. La fiducia di una Società come Reale Mutua Assicurazioni è motivo di orgoglio e sarà di aiuto per il perseguimento e il raggiungimento dei nostri obiettivi, seguendo un modello di sviluppo aziendale che sia etico, sostenibile e che crei valore nel lungo periodo, soddisfacendo le esigenze di consumatori, farmacisti e corrieri”.

 

L’operazione di investimento è stata coordinata da Giorgio Ramotti di Nash Advisory e da Stefano Battaglia dello studio SBCS, gli aspetti legali sono stati curati dall’avv. Donadio di Leading Law per Pharmercure e dall’avv. Tessera Chiesa dello studio Pavesio e Associati per Reale Mutua.

 

Pharmercure, la startup che consegna i farmaci a domicilio

Pharmercure è una startup attiva in Italia dal 2018, anno di fondazione della società. Offre un servizio di ordine e consegna a domicilio di farmaci e ogni altro prodotto acquistabile in farmacia, compresi i farmaci con ricetta, mettendo in collegamento consumatori e farmacie attraverso un modello innovativo. Il servizio è attivo in 13 città italiane, con un numero costantemente crescente di farmacie partner. Pharmercure offre una valida soluzione alle persone che hanno difficoltà a recarsi in farmacia, per esempio a causa di problemi di mobilità, poco tempo a disposizione o situazioni di emergenza, permettendo l’ordine da web app, tramite call center o direttamente in una farmacia partner. I farmacisti, grazie a Pharmercure, possono incrementare l’offerta dei servizi della propria farmacia, fidelizzando la clientela attuale e aprendosi al canale online portando la propria farmacia in digitale.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter