#SIOS19 StartupItalia Village | Snap4, lo spin-off dell'analisi dei dati per enti e imprese

Ultimo aggiornamento il 14 dicembre 2019 alle 7:17

#SIOS19 StartupItalia Village | Snap4, lo spin-off dell’analisi dei dati per enti e imprese

A StartupItalia Open Summit potrete conoscere il team di Snap4 e tante altre realtà imprenditoriali. Fissatelo in agenda: lunedì 16 dicembre torna SIOS!

Snap4 è una startup innovativa che propone soluzioni software, infrastrutture tecnologiche e servizi per l’acquisizione e gestione di dati di qualsiasi tipologia e formato. Fondata a novembre 2018 e basata presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Università di Firenze, la compagnia sarà tra i progetti innovativi presenti il 16 dicembre allo StartupItalia Village e protagonisti allo StartupItalia Open Summit 2019. Lunedì 16 dicembre torna protagonista lo StartupItalia Open Summit 2019 in collaborazione con Università Bocconi. Persone, progetti, idee, percorsi visti con gli occhi di chi sorride al futuro: questo il senso del nuovo #SIOS19, incentrato sui segnali del futuro. Una giornata di networking per riunire tutto l’ecosistema dell’innovazione italiano con una plenaria, workshop e uno StartupItalia Village, un luogo dove le startup incontrano gli esperti del settore, investitori e un pubblico interessato, per presentare le proprie idee di business e stringere le giuste connessioni per portare i propri progetti verso il futuro.

Abbiamo chiesto al team di Snap4 di raccontarci il loro progetto. Intanto QUI trovate qualche informazione in più.

 

Cinque domande al team di Snap4

Cosa fa Snap4?

Snap4 è una startup innovativa, spin-off approvato dell’Università degli Studi di Firenze, che offre soluzioni software, infrastrutture tecnologiche e servizi per l’acquisizione e gestione di dati di qualsiasi tipologia e formato. L’obiettivo è quello di facilitare l’uso di dati eterogenei per produrre algoritmi di analisi, dashboard o applicazioni di supporto alle decisioni per la città e i decisori, i cittadini e le industrie, in modo semplice e intuitivo. Snap4 propone una infrastruttura 100% open source, interoperabile, flessibile e modulare, in grado di aggregare dati provenienti da una molteplicità di sorgenti e di domini diversi (open data, data geografici GIS, dati proprietari, dati personali degli utenti, dati provenienti da sensori IOT/IOE, social media, ecc.) e con qualsiasi protocollo..

Com’è nata l’idea? Vi siete ispirati a qualcosa di esistente, da un vostro bisogno o altro?

Snap4 offre sul mercato prodotti e servizi che provengono da risultati della ricerca sviluppata in attività congiunte svolte insieme al laboratorio DISIT dell’Università di Firenze, in risposta alle necessità di diverse città e realtà industriali.

Qual è il vostro più grande successo? Quello che vi distingue dagli altri?

Snap4City è la piattaforma di riferimento risultata recentemente vincitrice del bando competitivo Select4Cities indetto dalle città di Anversa, Helsinki e Copenhagen. La soluzione è 100% open source, quindi ha costi notevolmente più bassi della concorrenza: un ambiente cooperativo dove utenti, sviluppatori e stakeholder, possono operare in un ambiente sicuro creando applicazioni personalizzate acquisendo, elaborando e visualizzando i dati di loro interesse in modo semplice e veloce, nel totale rispetto del GDPR. È flessibile e modulare, capace di gestire realtà industriali fino a città di medie dimensioni con milioni di dati giornalieri; permette di semplificare processi che sono estremamente complessi e che necessitano di notevoli risorse.

Qual è lo stato attuale del progetto e quali sono gli obiettivi futuri?

Le soluzioni Snap4 sono già utilizzate con successo in contesti reali: Regione Toscana, Firenze, Helsinki, Anversa (analisi dati mobilità e ambientali, analisi comportamento utente, ricostruzione del traffico, routing multimodale, analisi Social Media in rela time, predizioni e allerte precoci, real time data analytic e visualizzazione), e in impianti industriali in ottica Industria4.0 per il controllo dei processi industriali, manutenzione predittiva, gestione di flotte, allerta precoce in caso di anomalie.

Che cosa ti aspetti dall’esperienza allo StartupItalia Village?

Che sia un’opportunità per acquisire visibilità, fare networking e stringere nuove partnership commerciali.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter