Ecco le 20 finaliste di Startup World Cup. Al SIOS19 il Campione italiano
single.php

Ultimo aggiornamento il 18 dicembre 2019 alle 10:52

Ecco le 20 finaliste di Startup World Cup. Al SIOS19 sarà premiato il Campione italiano

Il 22 maggio, a San Francisco, ci sarà la finalissima. In Università Bocconi i pitch per decretare il vincitore che andrà in California

Nel ricco programma dello StartupItalia Open Summit di lunedì 16 dicembre ci sarà anche la Startup World Cup Regional Final. All’Università Bocconi verrà infatti scelta l’azienda che parteciperà alla finalissima a San Francisco del 22 maggio. Sul main stage, per Pegasus Tech Ventures, ci sarà Dmitry Sergievich per premiare il Campione italiano che dovrà rappresentare il nostro ecosistema all’appuntamento in California. Le startup avranno a disposizione brevi pitch da pronunciare di fronte a una giuria di esperti del settore. Ad ascoltarli anche un pubblico di migliaia di persone che animeranno il Velodromo.

La lista delle startup selezionate

Enerbrain: Ha sviluppato soluzioni energy saving per i grandi edifici non residenziali, è nata nel 2015 all’interno di I3P, l’incubatore imprese innovative del Politecnico di Torino. Enerbrain si è aggiudicata 300 mila euro vincendo il Premio Per l’Impresa Gaetano Marzotto 2019.

CleanBnB : CleanBnB è una azienda che si rivolge ai proprietari che desiderano affittare i propri immobili per brevi periodi e necessitano di un partner professionale e affidabile per curarne la visibilità online. A novembre si è quotata in Borsa a Piazza Affari.

Ludwig Fondata a Palermo nel 2014 da un gruppo di under 35, la startup ha ideato un software che permette di scrivere un inglese impeccabile. Utilizzato da 75mila utenti in 168 Paesi del mondo, punta su un mercato enorme: 650 milioni di persone (più di un miliardo nel 2020) che quotidianamente scrivono in inglese per studio o lavoro

EpiCura picura è il primo poliambulatorio digitale in Italia che permette di prenotare in modo semplice e tempestivo visite mediche e socio assistenziali nel luogo e all’orario preferito dal paziente. In giugno ha chiuso un aumento di capitale da 1 milione di euro.

BionIT Labs è una Startup che applica le Tecnologie Informatiche alla Bionica con l’obiettivo di Trasformare le disabilità in Nuove Possibilità

3BEE S.R.L. La startup 3Bee sfrutta i Big Data raccolti da sensori installati nelle arnie. Gli obiettivi? Usare meno antibiotici e prevenire le morie grazie all’I.A

Laborplay Laborplay è uno spin-off dell’università di Firenze che ha sviluppato un metodo che permette ai recruiter di osservare i comportamenti di ciascun candidato e mappare le sue competenze trasversali attraverso il gioco

Octipay è una piattaforma di pagamento e monetizzazione via credito telefonico tra utenti, per piattaforme di content creation, live streaming e progetti online

TUC.technology È una piattaforma che connette, digitalizza e personalizza ogni tipo di veicolo.

NOVIS: Novis è una startup innovativa a impatto sociale, nata a Torino nella primavera del 2019, che si occupa di sviluppare soluzioni tecnologiche per rendere inclusivo e accessibile il mondo dell’intrattenimento digitale. Il team di Novis ha sviluppato BlindConsole, la prima console di gioco su cellulare totalmente accessibile a persone con disabilità visiva. Per la prima volta l’interazione con un videogioco non passa tramite lo schermo, ma solo attraverso tatto e udito.

PatchAi: PatchAI, assistente virtuale, basato su Intelligenza Artificiale, dedicato ai pazienti reclutati per i Clinical Trials.

Messagenius:  Messagenius è la messaggistica istantanea enterprise per comunicazioni tra colleghi sicure, facili e integrate, con soluzioni verticali per telco, trasporti, ospedali, banche, difesa e pubblica amministrazione.

neoEYED La startup aiuta le banche e il fintech a rilevare e prevenire le frodi mediante un’intelligenza comportamentale.

Twiceout  è una startup ad alto contenuto innovativo specializzata nella produzione audiovisiva di contenuti per la realtà virtuale, la realtà aumentata e la cd.

SEARES è un’azienda innovativa in ambito nautico ed ormeggio che ha presentato i Seadamp, gli ammortizzatori nautici innovativi che sostituiscono le molle d’ormeggio.

BioSpremi BioSpremi è l’innovativo sistema di estrazione olearia brevettato da un frantoiano siciliano. Il prototipo è stato validato in frantoio per diverse campagne olearie, rispettando tutti i principi di efficienza, capacità lavorativa e risparmio idroenergetico per cui è stata pensata.

Busrapido Busrapido è una startup nata a Roma nel 2016 dall’idea di due studenti laureandi. É una piattaforma che semplifica il processo di prenotazione di bus e minibus con conducente: una volta inserito l’indirizzo di partenza e destinazione, le date del viaggio e il numero di passeggeri, si avranno tutte le opzioni disponibili, con dettagli sulla compagnia che offre il servizio e sul prezzo più vantaggioso.

Good.to.it: Un’app che cambia il modo di fare la pausa pranzo attraverso l’utilizzo di barattoli.

Fairtile FAIRTILE è una startup tecnologica o in rapida crescita che fornisce soluzioni di intelligence e automazione durante l’intero ciclo di vita del credito.

M2TEST M2Test ha ideato una nuova tipologia di esame mininvasivo e indolore per monitorare l’osteoporosi

Potrete conoscerle tutte in Università Bocconi lunedì 16 dicembre, l’appuntamento nazionale dell’ecosistema startup in Italia. Scoprirete come l’innovazione e la tecnologia sta crescendo nel nostro paese, dalla mobilità al biotech. E quanto può competere con le realtà concorrenti di tutto il mondo. Siete curiosi? Non vi resta che venire a Milano.

Leggi anche: Ecco le 20 finaliste di Startup World Cup. Appuntamento a #SIOS18

 

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter