#SIOS19 StartupItalia Village | ROKH, la piattaforma per l'ufficio legale digitale

Ultimo aggiornamento il 14 dicembre 2019 alle 15:56

#SIOS19 StartupItalia Village | ROKH, la piattaforma per l’ufficio legale digitale

A StartupItalia Open Summit potrete conoscere il team di ROKH e tante altre realtà imprenditoriali. Fissatelo in agenda: lunedì 16 dicembre torna SIOS!

StartupItalia Open Summit 2019 torna protagonista, in collaborazione con Università Bocconi, lunedì 16 dicembre. Una giornata di networking per riunire tutto l’ecosistema dell’innovazione italiano con una plenaria, workshop e uno StartupItalia Village, un luogo dove le startup incontrano gli esperti del settore, investitori e un pubblico interessato, per presentare le proprie idee di business e stringere le giuste connessioni per portare i propri progetti verso il futuro. Persone, progetti, idee, percorsi visti con gli occhi di chi sorride al futuro: questo il senso del nuovo #SIOS19, incentrato sui segnali del futuro.

Ci sarà anche ROKH, startup fondata da un gruppo di avvocati e manager di aziende multinazionali e studi internazionali, che ha sviluppato una piattaforma per automatizzare la creazione, la negoziazione, la gestione e l’archiviazione dei documenti, con un focus particolare sulla contrattualistica. Abbiamo chiesto al team di raccontarci qualcosa in più di questo progetto. Vi abbiamo preparato QUI anche una scheda della startup.

Cinque domande al team di ROKH

Cosa fa ROKH?

ROKH è una piattaforma volta a rispondere alle esigenze delle imprese e degli studi legali di automatizzare la creazione, la negoziazione, la gestione e l’archiviazione dei documenti, con un focus particolare sulla contrattualistica. Il tutto, sia tramite selezionati contenuti di alta qualità pre-esistenti, sia mediante un sistema “libero” che consente alle imprese e agli studi professionali clienti di usare i propri materiali, anche beneficiando di un sistema di automazione esclusivo e dedicato (il ROKH Builder).

Com’è nata l’idea? Vi siete ispirati a qualcosa di esistente, da un vostro bisogno o altro?

L’idea é nata domandandoci cosa non c’è e cosa vorremmo ogni giorno, nella nostra attività di avvocati e di legali d’impresa per semplificarci la vita velocizzando i processi, mantenendo alta la qualità del lavoro, nonché aumentando le possibilità di scalare conoscenze e certezza dei rapporti commerciali. Ma non solo: in ambito negoziale affrontiamo ogni giorno situazioni difficili da gestire, dove spesso la concitazione della discussione inquina la bontà e la correttezza degli scambi, a discapito dei risultati.
Ecco, ROKH è nata come risposta a tutto questo.

Qual è il vostro più grande successo? Quello che vi distingue dagli altri?

Consideriamo un grande successo l’essere riusciti a creare un sistema di automazione documentale e di gestione negoziale integrata che non ha impattato sulla qualità dei contenuti e sulla loro elasticità operativa. Troppo spesso questi sistemi non rispettano gli standard necessari per essere “effective” e rispondere alle sfide dell’internazionalizzazione. Essere riusciti a evitare questo è stata una grande soddisfazione; e ce lo conferma chiunque ha creduto in noi e crede in noi. Ci distingue che tutta la nostra tecnologia è stata minuziosamente sviluppata partendo esclusivamente da esigenze legali e negoziali, con ciò riflettendo appieno risposte concrete ai veri problemi che si incontrano nella negoziazione. Semplicità, sicurezza e vera qualità, con ROKH, sono una realtà.

Qual è lo stato attuale del progetto e quali sono gli obiettivi futuri?

Il progetto è finalizzato e lanciato di recente sul mercato con una release di tutte le componenti e tutti i flussi che consentono la gestione dell’intero ciclo di vita dei contratti, dalla redazione alla negoziazione, dalla firma all’archiviazione, al loro successivo eventuale utilizzo in causa. Già oggi, ovviamente, siamo al lavoro per il costante miglioramento e adattamento alle esigenze che ogni giorno ci comunicano i nostri utenti.

Che cosa ti aspetti dall’esperienza allo StartupItalia Village?

Una vera e propria “immersione nel futuro”; quasi un viaggio nel tempo durante il quale vedere cosa ci riserva il domani, sotto tutti i fronti. E anche un’occasione di mostrare cosa ROKH riserva al domani. Riteniamo che sia un’opportunità incredibile, che ci permetterà di confrontarci con chi, come noi, crede che qualità, tecnologia e best practice di business (e anche di diritto) possano viaggiare insieme, nella stessa direzione.

.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter