200 milioni sulla space economy dall'Europa - Startupitalia

Ultimo aggiornamento il 23 gennaio 2020 alle 15:38

200 milioni sulla space economy dall’Europa

Nasce Primo Space. 100 milioni su PMI e innovazione, altrettanti sul nuovo Ariane 6

Da Bruxelles fino allo spazio ed oltre. Il vicepresidente Bei Ambroise Fayolle ha siglato un accordo con André-Hubert Roussel, Ceo di ArianeGroup, per 100 milioni di euro dedicati al programma di ricerca per il nuovo lanciatore europeo nell’ambito del piano dell’Agenzia spaziale europea. In totale si parla di 200 milioni di euro a supporto dell’innovazione nel settore aerospaziale, in partnership con la Banca europea per gli investimenti partendo proprio dal nostro paese.

 

Siamo orgogliosi di avere a bordo European Investment Fund.” è il commento di Gianluca Dettori “La misura dedicata a fondi di venture spaziali è di 100 milioni, sono alla ricerca di progetti su cui investire e l’Italia è riuscita a risultare la migliore opportunità in Europa. Abbiamo superato una due diligence molto lunga e accurata, questi capitali non erano specificatamente dedicati all’Italia, ma con Primo Space siamo riusciti a portarli nel nostro paese. E’ un’occasione importantissima per l’Italia in un momento di rapida transizione del mercato spaziale, Primo Space potrebbe aprire un intero campo di investimento per le startup Italiane. Il fondo si rivolge sia a chi sviluppa tecnologia in campo spaziale, anche nelle università, ma anche a tutte quelle iniziative che possono sviluppare o migliorare le proprie applicazioni grazie all’utilizzo di dati che arrivano dallo spazio. Pensiamo solo alla quantità di informazioni che quotidianamente Copernicus manda sulla terra.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter