desc

Maratona di Roma: il messaggio green di Nissan per la mobilità del futuro

Tecnologia
TECH
Edit article
Set prefered

Maratona di Roma: il messaggio green di Nissan per la mobilità del futuro

L’intervista al Presidente e AD Bruno Mattucci. Domenica 29 marzo l’appuntamento sportivo per parlare anche di ambiente e sostenibilità

L’intervista al Presidente e AD Bruno Mattucci. Domenica 29 marzo l’appuntamento sportivo per parlare anche di ambiente e sostenibilità

Tecnologia

La Maratona di Roma del 29 marzo non sarà soltanto un grande appuntamento sportivo, ma anche l’occasione per discutere di mobilità e di smart city. «Il messaggio che vogliamo lanciare è che, già oggi, è possibile passare a un nuovo modello di mobilità», ha dichiarato Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia. L’azienda automobilista, main partner dell’evento, investe da decenni in una mobilità più pulita ed oggi è leader di mercato mondiale nel trasporto elettrico. Rispetto dell’ambiente ed ecosostenibilità hanno unito Nissan e l’organizzazione di una corsa che, anche quest’anno, impegnerà i corridori per 42 km attraverso la Città Eterna, con partenza e arrivo lungo i Fori Imperiali.

Nissan e la mobilità elettrica

Così la Maratona di Roma – 14.100 corridori alla scorsa edizione – farà da volano per un’operazione di comunicazione mirata alle città del futuro e al rispetto dell’ambiente. Dal 1995 è la più grande maratona d’Italia e ha visto correre professionisti provenienti da oltre 115 paesi. Nell’albo d’oro maschile compaiono gli italiani Stefano Baldini, Ruggero Pertile e Alberico Di Cecco e nell’albo d’oro femminile Franca Fiacconi, Maura Viceconte, Maria Guida, Maria Cocchetti, Gloria Marconi e Ornella Ferrara. Il record della gara appartiene al keniota Benjamin Kiptoo Kolum, che nel 2009 ha chiuso la maratona in 2 ore, 7 minuti e 18 secondi.

Leggi anche: CES2020 | Nissan lancia Ariya, il crossover elettrico (e autonomo)

«Nissan – ha aggiunto Mattucci – promuove da oltre dieci anni la sostenibilità ambientale con la vettura Nissan Leaf 100% elettrica». Ma non è la sola e-car prodotta dalla casa giapponese: poche settimane fa, al CES2020 di Las Vegas, è stata presentata Ariya, un crossover che arricchisce la flotta e viene incontro alle nuove esigenze del mercato, sempre più sensibile a efficienza e sostenibilità. Ora è anche disponibile la nuova Nissan Leaf con batteria da 62kWh, capace di assicurare fino a 385 km di autonomia. «L’appuntamento è a Roma il 29 marzo – ha concluso l’AD di Nissan Italia – dove oltre a godersi la maratona sarà possibile conoscere di più la mobilità elettrica».