8 strumenti di Data Journalism per leggere il Coronavirus - Startupitalia

Ultimo aggiornamento il 25 marzo 2020 alle 10:30

8 strumenti di Data Journalism per leggere il Coronavirus

In questi giorni molti siti stanno mettendo online mappe, infografiche e strumenti digitali che ci aiutano a capire l'impatto della pandemia. Qui ne trovate 8

Dal Washington Post alla mappa interattiva della Johns Hopkins University. In questi giorni molti giornali ma anche istituti di ricerca, aziende e privati stanno mettendo insieme dati per fornire al lettore strumenti utili a farsi un’idea dell’impatto della pandemia di Coronavirus nel mondo. Visual Capitalist , sito che si occupa di data juornalism tra i più noti al mondo, ne ha individuati 7. Noi ve ne proponiamo anche un ottavo che vi abbiamo raccontato in diretta ieri sulla nostra pagina facebook.

Sono tutti strumenti utili per poter capire meglio quello che sta succedendo intorno a noi proprio partendo dai numeri e dai dati.

Decoding Covid-19 – South China Morning Post

Che cos’è questo nuovo tipo di coronavirus e come si colloca rispetto ad altre epidemie?

Questa infografica a scorrimento educativo realizzata dal South China Morning Post ti guida attraverso alcuni dei tipi più familiari di coronavirus, e fa capire come si diffondono e come influenzano il corpo umano.

Collega anche COVID-19 ad altri coronavirus che causano malattie come Mers, Sars e persino il comune raffreddore.

 

Storia delle Pandemie – Visual Capitalist

In questa infografica, si esaminano i dati della storia delle pandemie, dalla peste nera al COVID-19. Aiuta a dare al contesto storico la gravità di una pandemia. Viene  aggiornato ogni giorno in modo da poter vedere l’impatto del COVID-19 rispetto alle epidemie precedenti.

Come limitare la diffusione esponenziale – Washington Post

Perché il virus si diffonde a un ritmo esponenziale e quali tecniche possono essere utilizzate per mitigare tale diffusione?

Questa utilissima pagina interattiva del Washington Post simula cosa succede quando il virus si diffonde normalmente e lo mette in contrapposizione con il modo in cui può diffondersi in un ambiente di quarantena forzata o quando viene praticato il distanziamento sociale.

La mappa in real time – Johns Hopkins University

Questa mappa ha fatto davvero il giro del mondo ed è utilizzata da chi voglia controllare in ogni momento la diffusione del virus.

Controlliamo la mappa ogni giorno e contiene gli ultimi numeri per i casi, i decessi, le guarigioni. E’ tutto ordinato per paese, stato e provincia. È importante sottolineare che si aggiorna anche in tempo reale.

Quali Paesi stanno appiattendo la curva?

Ancora un’infografica di Visual Capitalist che mostra  i progressi di diversi Paesi nell’appiattimento delle curve delle infezioni COVID-19. Il grafico interattivo si aggiorna quotidianamente in base agli ultimi numeri e puoi effettivamente cercare qualsiasi paese utilizzando il pulsante “Cerca”. Utilizzando i filtri sul lato destro, puoi anche ordinare per regione.

 

Il tracking del Financial Times

Anche se il Financial Times ha recentemente pubblicato questa utile dashboard COVID-19 e l’ha resa accessibile a tutti.

Presenta vari grafici e tabelle sui paesi interessati, nonché valutazioni in corso sul danno economico causato dal virus. Come molte delle altre risorse COVID-19 presenti in questo elenco, viene aggiornato quotidianamente.

Le mappe di Our World Data

 

Il grafico sopra è uno dei tanti disponibili su Our World in Data, una iniziativa guidata dall’economista Max Roser.

La loro pagina di ricerca sul coronavirus contiene tonnellate di statistiche, citazioni e dati per coloro che vogliono approfondire la situazione. Inoltre è aggiornato molto regolarmente.

Corinavirus Disease (Covid-19)

Infine vorrei anche citare uno strumento (lo potete sfogliare qui) a cui sta lavorando Andrea Benedetti, Senior Cloud Architect, Data & AI Strategist at Microsoft, che ieri ci ha illustrato durante una diretta Facebook che potete rivedere qui. Si tratta di un lavoro tutto basato su Open Data davvero utile per capire lo sviluppo dell’epidemia anche in Italia, regione per regione. E’ in continuo aggiornamento. 40 pagine tutte da studiare.

Buona visualizzazione!

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter