Il negozio del futuro tra innovazione, omnicanalità e big data
single.php

Ultimo aggiornamento il 20 luglio 2020 alle 18:43

Il negozio del futuro tra innovazione, omnicanalità e big data

Ne parleremo a StartupItalia Open Summit il 22 luglio alle 14  con Anna Testa - Sales Specialist Digitzation&Innovation Cisco e Leonardo Raineri- Innovation Manager Miroglio Group

Mai, come oggi, i retailer si trovano ad affrontare due importanti sfide: fidelizzare il consumatore e far vivere esperienze personalizzate e memorabili negli store, dovendo garantire l’efficienza degli store in contesti sempre più complessi. 

Il successo di un punto vendita deriva da un lato  dalla modalità con cui il brand riesce a instaurare una relazione autentica con il cliente, e dall’altro da come può migliorare l’operatività del negozio, dagli assistenti alla vendita alla sicurezza fisica e informatica. 

In un mondo sempre più iper-connesso e mobile centrico, dove i dati si dice spesso siano ”The new oil”, adottare un approccio sperimentale ed innovativo nello store è una scelta determinante. 

Non si parla più semplicemente di negozi, ma di negozi iper-connessi, dove infrastrutture tecnologiche solide e programmabili combinate con tecnologie innovative diventano fondamentali e abilitanti per creare i negozi del futuro. 

Ne parleremo a StartupItalia Open Summit il 22 luglio alle 14  durante il  workshop in cui intreverranno Anna TestaSales Specialist Digitzation&Innovation @Cisco e Leonardo RaineriInnovation Manager @Miroglio Group che ci racconteranno l’approccio di un player tecnologico come Cisco e quello di un grande retailer Italiano come Miroglio Group.

Segui la diretta su StartupItalia e su tutti i nostri canali social.

 

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter