CDP Venture Capital, tocca a Seed per il sud - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 13 agosto 2020 alle 11:31

CDP Venture Capital, tocca a Seed per il sud

Parte un'altra tornata di investimenti del Fondo Nazionale Innovazione: 5,7 milioni per 30 startup del Meridione, che con la collaborazione dei privati arriva a 10

Prosegue il percorso di attivazione dei diversi filoni che compongono il Fondo Nazionale Innovazione: questa volta tocca a Seed per il Sud, il programma abbinato a un fondo dedicato al Mezzogiorno, che in questa tornata ha deliberato l’investimento di 5,7 milioni in 30 startup in fase seed o pre-seed, anche grazie alla collaborazione con 18 diversi acceleratori del Meridione. L’investimento, secondo quanto comunicato da CDP Venture Capital SGR, ha anche prodotto un circolo virtuoso che ha garantito un apporto di capitali privati da 4,3 milioni di euro, portando quindi il totale degli investimenti a 10 milioni.

I numeri di Seed per il Sud

In questa tornata sono stati deliberati da CDP Venture Capital ben 30 interventi di finanziamento (23 già firmati, 7 in chiusura a settembre) destinati rispettivamente a 14 startup della Campania, 8 della Puglia, 3 siciliane e 1 startup della Sardegna. I fondi per questa operazione sono arrivati da Fondo Italia Ventures II, che per l’occasione ha ampliato il suo plafond fino a raggiungere gli 8 milioni di euro (in linea col piano industriale presentato alcune settimane fa). Sei di questi interventi, infine, sono stati un’operazione svolta in cooperazione col Fondo Acceleratori.

 

Seed per il Sud è l’iniziativa di CDP Venture Capital SGR – Fondo Nazionale Innovazione dedicata alle startup del Mezzogiorno: prevede un investimento massimo di 300.000 euro per la singola nuova impresa, con focus particolare su quelle incubate o accelerate in programmi e contesti specifici già attivi sul territorio. Tra gli obiettivi di Seed per il Sud c’è anche il matching tra startup e investitori qualificati (anche di tipo corporate) per sviluppare piani di open innovation.

Il commento di Francesca Bria

“Il programma Seed per il Sud, che finanzia giovani idee imprenditoriali e catalizza nuovi investimenti nel Sud Italia, è prioritario per il Fondo Innovazione e per il rilancio economico post Covid-19 dell’ecosistema produttivo del Mezzogiorno – ha detto Francesca Bria, Presidente di CDP Venture Capital SGR – Valorizzare le startup e le realtà innovative ad alto potenziale significa rafforzare lo sviluppo economico, il tessuto imprenditoriale, la coesione territoriale del Paese, oltre a valorizzare il ruolo degli acceleratori per attrarre investimenti futuri. Seed per il Sud è un’azione concreta che scommette sul talento e sul capitale umano dei giovani e delle donne, attivando potenziali di innovazione ancora inespressi e creando nuove opportunità di lavoro qualificato, con l’obiettivo di fare del Mezzogiorno un vero laboratorio di innovazione sostenibile”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter