Round per Lokky, startup e broker assicurativo digitale per P.IVA
single.php

Ultimo aggiornamento il 5 ottobre 2020 alle 16:14

Round per Lokky, startup e broker assicurativo digitale per P.IVA

Tra le finalità del nuovo aumento di capitale, la volontà accelerare la crescita in Italia, potenziare la piattaforma e innovare l’offerta prodotti per essere sempre più vicini alle esigenze dei clienti

Lokky, startup e broker assicurativo digitale italiano focalizzato su micro-imprese, professionisti e freelance, comunica di aver chiuso un round di investimento “di circa 1 milione di euro”. L’operazione, la seconda di questo genere per la startup operativa fondata da Paolo Tanfoglio e da Sauro Mostarda, fa salire Lokky a quota 1,6 milioni di euro raccolti e ha visto l’ingresso di una cordata di investitori privati strategici. Tra le finalità del nuovo aumento di capitale, la volontà accelerare la crescita in Italia, potenziare la piattaforma e innovare l’offerta prodotti per essere sempre più vicini alle esigenze dei clienti.

I commenti

“Lokky è nata da un’esigenza di mercato che abbiamo vissuto personalmente, soprattutto per la mancanza di soluzioni studiate ad hoc sui veri bisogni del professionista o dell’imprenditore; abbiamo, così, individuato i punti di frizione della customer journey, resa inefficiente, soprattutto dalla scarsa digitalizzazione e targetizzazione dei servizi offerti e, dopo aver individuato un segmento di mercato non presidiato, abbiamo iniziato a costruire la nostra offerta” ha detto Paolo Tanfoglio, CEO di Lokky.

“Questo funding ci permetterà di accelerare ulteriormente questo processo e l’espansione sul mercato italiano, già intrapresa a inizio 2020. Il round ci permetterà di supportare le attività di marketing volte ad ampliare la user base, implementare nuovi strumenti e soluzioni personalizzate grazie all’utilizzo di intelligenza artificiale e big data e consolidare il nostro posizionamento anche attraverso partnership con player non finanziari”, ha aggiunto.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter