Giorgio Ciron è il nuovo Direttore di InnovUp - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 15 ottobre 2020 alle 10:48

Giorgio Ciron è il nuovo Direttore di InnovUp

L’associazione italiana dell’ecosistema startup e innovazione rinnova le cariche dopo la recente nomina del nuovo Consiglio Direttivo

Giorgio Ciron è il nuovo direttore di InnovUp. L’associazione italiana dell’innovazione e delle startup, nata lo scorso mese di settembre dalla fusione di Italia Startup e APSTI, ha ratificato oggi il nuovo incarico.

Nato a Legnano nel 1991, Giorgio Ciron è inAssolombarda dal 2016 con il ruolo di Project and Public Affairs Manager dei progetti Startup Town e Platform Economy e come referente dei Gruppi Sanità e Trasporti, attività che continuerà a seguire parallelamente al nuovo ruolo.

Giorgio prende il testimone da Federico Barilli, che ha ricoperto l’incarico di Segretario e Direttore in Italia Startup fin dalla nascita dall’Associazione nel 2012 e assieme al quale Ciron ha seguito il processo di fusione con APSTI negli ultimi mesi.

 

La mia passione per l’innovazione e le politiche pubbliche, che ha contraddistinto finora il mio percorso di crescita personale e professionale, trova oggi la sua concretizzazione in questo prestigioso ruolo che il Consiglio Direttivo della neo-nata InnovUp mi ha voluto affidare – afferma Giorgio Ciron, nuovo Direttore dell’AssociazioneRingrazio tutto il team per la fiducia accordatami e accolgo questa sfida, in un momento così particolare per il nostro Paese, con l’entusiasmo di sempre e la volontà di portare un reale contributo per la crescita dell’ecosistema innovativo italiano. Sebbene l’attenzione a questi temi da parte della politica sia sempre più alta (come dimostrano le ultime norme introdotte dal cd. DL Rilancio) c’è ancora molto da fare per sviluppare un settore cruciale per il futuro del nostro Paese, come testimoniato da tutte le iniziative (sanitarie e non) messe in campo dalle imprese innovative, negli ultimi mesi, per affrontare l’emergenza pandemica legata al COVID-19. Queste energie positive vanno ora intercettate e valorizzate, in particolare partendo dai progetti connessi al piano NextGen UE che, per loro natura, guardano al futuro!”

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter