The Portal, startup pugliese del gaming, chiude un round da 428 mila euro - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 3 novembre 2020 alle 13:15

The Portal, startup pugliese del gaming, chiude un round da 428 mila euro

Il round d’investimento è stato guidato da Auriga e Cdp Venture Capital sgr. Auriga è stata supportata per la realizzazione del progetto da Zephiro Investments, boutique investment bank indipendente specializzata nell’advisory su operazioni di finanza strategica

Auriga e CDP Venture Capital Sgr, accomunati dal forte impegno nel supportare giovani realtà meritevoli del Mezzogiorno, hanno chiuso un’operazione di finanziamento di 428.000 euro a favore di una giovane startup puglieseThe Portal  e che ha visto la consulenza di Zephiro Investments, boutique investment bank indipendente specializzata nell’advisoring su operazioni di finanza strategica.

L’operazione d’investimento

Dal punto di vista di Auriga, “grazie al nostro incubatore di startup IC406, ideato per raccogliere e dare slancio alle migliori idee innovative in ambito digital business, ci poniamo da sempre l’obiettivo di valorizzare i talenti del nostro territorio”.

CDP Venture Capital Sgr, anche nell’ottica di promuovere iniziative a sostegno dell’imprenditoria in un periodo molto critico come quello attuale a causa degli effetti della pandemia, ha recentemente avviato una serie di attività come il Programma Seed per il Sud, che finanzia giovani idee imprenditoriali per favorire la competitività e lo sviluppo di startup e PMI innovative nel Mezzogiorno.

“In quest’ottica abbiamo deciso di dare un contributo a The Portal, startup con sede a Barletta, e che ha sviluppato per l’ambito gaming un innovativo bundle tecnologico – comprensivo di hardware e software – in grado di garantire un’esperienza unica di gioco, multiutente (anche a distanza) e profondamente immersiva, grazie ad una realtà virtuale open world. La tecnologia Portal VR, fruibile attraverso i contenuti proprietari sviluppati dal team dei founder, è stata testata durante il 2019 in eventi e fiere su tutto il territorio nazionale”.

Nell’ultima Milano Games Week (2019), Portal VR ha totalizzato 400 sessioni in 3 giorni con 3 ore di coda.

Le dichiarazioni dei protagonisti

“Grazie al coinvestimento di Cdp e di Auriga, la nostra azienda può finalmente iniziare ad esprimere tutto il suo potenziale innovativo e a confrontarsi in un settore che vede spesso come protagoniste aziende extra europee. Siamo davvero entusiasti per questa operazione e ringraziamo Auriga che ci ha fortemente sostenuto per il raggiungimento di questo importante risultato. Permettetemi anche di ricordare il prezioso supporto che The Portal ha ricevuto durante tutte le attività dal team di Zephiro Investments con il quale abbiamo definito e redatto il piano industriale e i relativi target il cui raggiungimento rappresenterà la sfida da cogliere e da vincere dei prossimi mesi”. Ha affermato Francesco Gissi, Cgo di The Portal.

“L’impegno nel valorizzare le giovani startup è ormai diventato una vera e propria missione aziendale. L’innovazione, per noi, è sempre frutto di percorsi condivisi, di coraggio e creatività. In un momento così critico e incerto, ci auguriamo che questa iniziativa contribuisca a lanciare un messaggio di positività e di speranza per il futuro a tutte le giovani imprese italiane, e – soprattutto – a quelle del nostro Sud. Siamo convinti che la capacità di creare valore per il futuro passi attraverso la collaborazione con realtà come CDP Venture Capital Sgr che, al pari di Auriga, credono nei talenti dei giovani e sono disposti ad investire per farli crescere”. Ha dichiarato Vincenzo Fiore, ceo di Auriga.

Francesca Ottier, responsabile del Fondo Italia Venture II di Cdp Venture Capital sgr, ha aggiunto: “Siamo fieri di annunciare questa nuova operazione a favore di una realtà come The Portal, eccellenza nell’ambito delle tecnologie immersive, che rappresentano un’innovazione sempre più strategica e funzionale, anche alla luce del contesto socio-economico in continua evoluzione, dove la natura degli eventi e delle occasioni di incontro sarà sempre più ibrida, tra fisico e digitale. Crediamo che l’investimento, risultato della sinergica collaborazione con Auriga e il suo incubatore IC406 e Zephiro Investments, rappresenti anche un invito alla resilienza verso le giovani realtà imprenditoriali di tutto il territorio nazionale, specialmente del Sud.”

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche