Business Resiliency nel new normal: CISCO abilita e facilita la cybersecurity e lo smart working - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 2 Dicembre 2020 alle 16:33

Business Resiliency nel new normal: CISCO abilita e facilita la cybersecurity e lo smart working

Con le sue piattaforme tecnologiche e le politiche di Open Innovation con le migliori startup innovative esistenti, CISCO abilita imprenditori e lavoratori alla reale Business Resiliency, che la new normality ci ha chiesto di abbracciare. Lavoro agile, cybersecurity, ed efficienza diventano un unico macrotema di agile gestione.

Una cosa è certa: il 2020 ci ha rimarcato ancora una volta che invenzione ed innovazione sono due cose ben distinte e che occorre aprirsi a quanta più flessibilità possibile per far sì che le invenzioni e gli aggiornamenti tecnologici entrino a far parte del nostro quotidiano e ci permettano di innovare e renderci più efficienti.

Siamo tutti consapevoli che a partire da quest’anno avremo una nuova normalità che sarà sempre più una reale integrazione fra fisico e digitale, capace di rendere ogni appuntamento più inclusivo, senza barriere e quasi ogni professione più gestibile secondo le proprie necessità.

Ma a che prezzo? Tutti noi abbiamo usato piattaforme di collaboration in questi mesi, ma erano davvero efficienti? E anche se lo sono state, quali garanzie di sicurezza dei nostri dati abbiamo ricevuto? Il workshop di CISCO per SIOS20 si focalizzerà proprio su questo aspetto: la cybersecurity non è più uno dei temi, ma parte di un unico grande tema che è il lavoro agile e quindi, di semplice fruizione, e che include le tematiche di organizzazione autonoma del lavoro, gestione da remoto di flussi e processi, sistemi di videocall integrati a documents work sharing platform, efficienza, cybersecurity e tecnologie avanzate di videoconference, come l’hologram technology.

 

Ne parleremo con Fabio Florio, Business Development Manager Smart City e CDA Leader, Cisco Italia e da gennaio 2020 alla guida del Cybersecurity Co-Innovation Center di Milano: “Abbiamo tutte le tecnologie per poter fornire una gestione del lavoro agile, efficiente e in sicurezza. Ma siamo sicuri che dipendenti e imprenditori siano a conoscenza del rischio di non avere un servizio sicuro? E allo stesso tempo: ha ancora senso di parlare di cybersecurity? Perchè è oramai un tema integrante la nostra quotidianità, anche se non lo vediamo e non ne comprendiamo tutte le sfumature: per questo bisogna trattarlo come parte di processi più ampi, che rendono più agevole il business”

E queste tecnologie saranno la parte più concreta del workshop di CISCO per SIOS20, in cui si parlerà di progetti di successo portati avanti da CISCO insieme con alcune delle startup sue partner: Keyless e Naumachia.

Fabian Eberle, Co Founder e COO di Keyless, ci spiegherà come poter aumentare la sicurezza di siti e di documenti attraverso la Biometric Passwordless Authentication, che permette alle aziende anche di non dover poi gestire e controllare i dati ricevuti e quindi anche molto più agevole in termini di GDPR.

 

Nel dettaglio poi, andremo a vedere come è stato possibile rendere LUISS una delle università che meglio hanno saputo gestire le sessioni d’esame a distanza, senza stoppare i percorsi accademici degli studenti, permettendo a quasi 10mila studenti di sostenere oltre 2.100 esami simultaneamente dalle proprie abitazioni. Dall’11 maggio ogni giorno vengono esaminati 1500 studenti grazie all’integrazione tra la piattaforma tecnologica Cisco Webex e “Keyless”.

 

Alessandro Sicolo, Direttore Marketing e Sales di Naumachia Network ci parlerà della possibilità di creare eventi tecnologici, efficienti ed agili che mettono insieme il fisico, il digitale e l’ologrammatico: il new normal porta al Phigigram. E’ così che, in pieno CoVid19 è stato possibile avere come ospite del Forum Ambrosetti di Cernobbio Hillary Clinton che, grazie alla tecnologia combinata CISCO e Naumachia network era presente in 3D all’evento. In questo modo è stata proprio parte dell’evento, Non solo: questo servizio è davvero innovativo, perché “democratico”: la sua attuazione può infatti essere portata avanti in autonomia e facilmente dall’utente.

L’appuntamento per conoscere tutti i segreti per una perfetta Business Resiliency in sicurezza è per il workshop  “Innovazione e cybersecurity: sono ancora due temi così separati? di venerdì 4 dicembre dalle 16:00 alle 17:00

Interverranno:

  • Fabio Florio, Business Development Manager Smart City e CDA Leader, Cisco Italia
  • Francesco Sicolo, Direttore Marketing e Sales, Naumachia Network
  • Fabian Eberle, Founder&COO, Keyless

Modera: Luca Annunziata

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche