SIOS20 | Startup Village diventa un videogioco: 150 startup da incontrare
single.php

Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2020 alle 16:09

SIOS20 | Startup Village diventa un videogioco: 150 startup da incontrare

In occasione dell'edizione 2020 dello StartupItalia Open Summit, il luogo d'incontro fra pubblico, investitori ed esperti si fa virtuale. Pronti a passeggiare per il Village alla scoperta di 150 startup, ognuno con il suo avatar?

Lo Startup Village diventa virtuale. Incontrare le 150 startup presenti nella Community di SIOS20 rimane quindi semplice e divertente, proprio come un videogioco. In che modo entrare nel Village? Niente di più facile: basta andare sulla pagina dello Startup Village virtuale, digitare il proprio nome e creare l’avatar, completamente personalizzabile, ed è fatta! A questo punto sarà possibile passeggiare fra gli stand delle startup, divise per settore, all’interno di un’università Bocconi che, per l’occasione, si fa anch’essa virtuale.

Cosa fare nello Startup Village virtuale

Lo Startup Village è sempre stato il luogo in cui, durante le tante edizioni dello StartupItalia Open Summit, si incontrano presente e futuro. Le varie startup hanno la possibilità di presentare le proprie idee e progetti a investitori, esperti e a un pubblico di interessati. In un momento come quello che stiamo vivendo, incontrarsi fisicamente non è possibile ed è per questo che StartupItalia ha lanciato l’alternativa virtuale.

Leggi anche:
Il 2020 delle startup in Italia. Tutti i numeri della sfida pandemica

Camminando con il proprio avatar lungo gli spazi della Bocconi, incontrando gli stand delle 150 startup presenti nella Community di SIOS20 e rivolgendo loro domande, utilizzando la chat a disposizione. Ma non solo. Perché, così come dal vivo ci si scambiano opinioni e considerazioni, in maniera analoga lo Startup Village virtuale vuole favorire l’interazione fra il pubblico.

I partecipanti hanno soltanto l’imbarazzo della scelta: possono girovagare fra i padiglioni delle startup fintech o big data, del campo dell’education & entertainment, piuttosto che del food and tourism, della green economy, dell’industria 4.0 o della life science. O, perché no, accedere alla diretta Facebook direttamente dal main stage di SIOS20.

Leggi anche:
SIOS20 | Segui la diretta e i commenti dell’evento dell’anno

A ognuno il suo avatar!

Ogni partecipante guiderà il suo avatar in giro per l’Università Bocconi, come in un vero videogioco. E, proprio come un videogioco, ogni personaggio disporrà di una serie di funzioni. Qualche esempio? La visuale in prima persona, la scelta di camminare o di correre per raggiungere la prossima startup. Oltre a comandi predefiniti come il saluto e il tasto “applaudi” e, soprattutto, la possibilità di scegliere il proprio outfit. Perché, si sa, l’abito non fa il monaco, ma è sempre meglio sapersi distinguere, anche in versione virtuale!

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche