Dpcm e lockdown, il calendario delle feste di Natale 2020 - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 18 Dicembre 2020 alle 22:18

Dpcm e lockdown, il calendario delle feste di Natale 2020

Italia zona rossa nel periodo di Natale e Capodanno. Tante restrizioni, pochissime deroghe. Ecco il calendario in studio

Dopo il vertice fiume a Palazzo Chigi, è stata approntata una bozza di dpcm con il calendario delle feste di Natale 2020. Come anticipato, il governo intende procedere col pugno di ferro e, a dispetto di dati che non erano più preoccupanti come nel picco della seconda ondata (ma nemmeno incoraggianti), l’Italia sarà dichiarata zona rossa durante le festività, lasciando però alcune finestre temporali. Ecco i dettagli.

Leggi anche: Ecco le regole per Natale. Conte: “Misure non facili ma necessarie”

Calendario delle feste di Natale 2020

21 – 23 Dicembre, stop agli spostamenti

Come da Dpcm del 3 dicembre scorso, questo sarà l’ultimo week end nel quale sarà possibile spostarsi tra una Regione e l’altra. Anche per questo si temono affollamenti nelle stazioni. A partire da lunedì 21 dicembre il Paese chiuderà una seconda volta, vietando viaggi in treno, auto e aereo che non siano comprovati dalle scriminanti che ben conosciamo e che andranno giustificate nell’autocertificazione. Ma gli spostamenti interni nelle 72 ore che vanno dal giorno del solstizio d’inverno all’antivigilia di Natale saranno invece ancora permessi. I negozi, i ristoranti e i bar resteranno aperti. Continuerà a valere il coprifuoco delle 22.

24-25-26 dicembre, Italia zona rossa

L’Italia tornerà zona rossa, con l’obbligo di restare in casa, nelle giornate della vigilia di Natale, Natale e Santo Stefano. In questo modo si scoraggiano pranzi e cene perché si potrà lasciare la propria abitazione solo per giustificato motivo. Niente spostamenti se non per attività sportiva, urgenza e necessità nel Comune. Vietati gli spostamenti tra Comuni.

  • Si potrà andare alla messa di Natale?

Sì, stando alla bozza del Dpcm sul calendario delle feste di Natale 2020, sarà consentito uscire per la messa di Mezzanotte anticipata alle 20 per rispetto del coprifuoco delle ore 22.

27 dicembre, ancora zona rossa

Nella bozza del Dpcm arrivata alla stampa, il 27 dicembre è comunque considerato ancora in zona rossa, nonostante non rientri nelle feste di Natale, in quanto domenica.

28-29-30 dicembre, l’Italia riapre i negozi

Da lunedì 28 dicembre a mercoledì 30, stando al calendario delle feste di Natale 2020 del venturo Dpcm, il Paese potrà riaprire le attività commerciali, proseguendo però col divieto assoluto di spostamenti tra Regioni. I negozi potranno consentire lo shopping post natalizio fino alle 21, i bar e i ristoranti sempre fino alle 18 e con le normali restrizioni del dpcm 3 dicembre, ritorna il coprifuoco alle 22.

31 dicembre – 3 gennaio 2021

Esattamente come sotto Natale, l’Italia tornerà zona rossa, con l’obbligo di restare in casa, nelle giornate della vigilia di Capodanno, Capodanno, sabato 2 gennaio e domenica 3 gennaio. In questo modo si scoraggiano pranzi e cene perché si potrà lasciare la propria abitazione solo per giustificato motivo. Niente spostamenti se non per attività sportiva, urgenza e necessità nel Comune. Vietati gli spostamenti tra Comuni. E ovviamente tra Regioni che, pare, torneranno consentiti solo a partire dal 7 gennaio 2021, giorno di riapertura anche delle scuole.

Leggi anche: Dpcm Natale | CTS: “Strade e negozi a numero chiuso”

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche