Startup offrono esperienze digitali per amanti del vino e aspiranti somellier
single.php

Ultimo aggiornamento il 9 Gennaio 2021 alle 15:31

Degustazioni, visite in cantina, corsi da sommelier: le esperienze digitali per gli amanti del vino

Gli amanti del vino possono vivere esperienze enogastronomiche avvincenti anche in lockdown grazie alle proposte di startup specializzate

Aspiranti sommelier, amanti del vino, cultori delle visite e degustazioni in vigne e cantine non risentono del lockdown grazie alle startup. Sono tante, infatti, quelle che offrono esperienze digitali interattive innovative o che si avvicinino il più possibile alle esperienze classiche in presenza.

La box da degustazione in abbonamento

degustazioni wine boxÈ appena nata WeTaste.Wine, piattaforma per scoprire le piccole cantine d’Italia. Ora offre un percorso digitale che esplora le terre dei vini alla ricerca dei suoi protagonisti. La startup consente a tutti gli appassionati del mondo del vino di conoscere ogni mese una cantina diversa, attraverso una wine box dedicata, in coerenza con il territorio che si sta esplorando e le caratteristiche della stagione in corso. Le box possono essere da due a sei bottiglie e si può scegliere tra abbonamento mensile, trimestrale, semestrale. Esperti dell’azienda racconteranno al momento dell’acquisto ai consumatori il territorio e il tipo di vino scelto. La storia della cantina selezionata e le relative etichette saranno rivelate nel momento in cui la box di WeTaste verrà recapitata.

La scuola in Dad per diventare esperti

La scuola Tannico, oltre a essere il più grande e-commerce italiano del vino, offre agli appassionati una Academy, la Tannico Flying School, con centinaia di videocorsi per conoscere meglio il mondo del vino, ovunque tu sia. Diversi percorsi tematici, degustazioni, interviste, how-to pratici e contenuti testuali, ogni mese. Si può iniziare dalle video esplorazioni dei territori e terroir, passando dalle degustazioni con grandi ospiti (Produttori, winemaker, artigiani, sommelier, critici e enologi) e da tutorial su svariati argomenti tra cui la conservazione dei vini, gli abbinamenti cibo-vino, come riconoscere profumi, tannino, acidità, differenze tra tappi e molti altri argomenti.

Leggi anche

Campari compra il 49% di Tannico per 23,4 milioni di euro

Le degustazioni professionali in videocall

I fondatori di Divinea, nata come piattaforma di vendita di esperienze turistiche legate all’enogastronomia, per affrontare il lockdown hanno ideato lo Smart Tasting, una wine experience digitale che permette di fare una degustazione di tre vini diversi – che vengono recapitati a casa del cliente – sotto la guida del produttore in persona, tramite videocall.

Vincasa dà la possibilità di visitare le cantine stando comodamente seduti sul divano di casa propria. Il destinatario della box Vincasa riceverà a casa una confezione con tre bottiglie, una chiavetta usb con un video tour della cantina e le schede di valutazione per effettuare la degustazione. La degustazione, guidata da un sommelier esperto, porta l’utente a sfidare sé stesso, altre persone o anche lo stesso sommelier. Si chiama 360 Challenge la versione semplificata delle schede professionali utilizzate per la valutazione dei vini. Queste consentono anche ai non esperti di mettere alla prova e misurare le proprie conoscenze enologiche e degustative.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche