Mirai flowers, la startup dei fiori biologici (che non si buttano) - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 10 Gennaio 2021 alle 8:05

Mirai flowers, la startup dei fiori biologici (che non si buttano)

I fiori e le foglie stabilizzate di MIRAI Flowers sono 100% naturali e totalmente ecologici, grazie alla collaborazione esclusiva con fioristi certificati che lavorano in maniera sostenibile utilizzando solo fiori biologici La bellezza della natura incontra la sostenibilità

Bellezza, natura e sostenibilità: sta in questi tre ingredienti la proposta di MIRAI Flowers, startup italiana di home decor e creatività, che vende in Italia e all’estero, tramite e-commerce, la più vasta gamma di fiori e foglie stabilizzati e preservati 100% biologici, permettendo la realizzazione di bouquet e composizioni che conservano il loro splendore intatto per anni. Nella lingua giapponese, “mirai” significa futuro. Dare futuro ai fiori, di per sé fragili e temporanei, significa coglierli al massimo della loro bellezza e protrarla nel tempo, senza interferire con le loro naturali caratteristiche di forma e colore. I fiori di MIRAI non richiedono irrigazione o alcun trattamento speciale: la loro vita, grazie alla tecnica della preservazione, dura oltre un anno: per questo sono una perfetta soluzione ecosostenibile da regalare o regalarsi, anche come oggetto d’arredo e di design.

Olena Vlasenko, founder di MIRAI Flowers, da sempre attenta al tema della sostenibilità e amante dei fiori, ha cercato soluzioni alternative ai fiori freschi, scoprendo tecniche di stabilizzazione e preservazione ecologiche. Con un lungo curriculum alle spalle: 10 anni maturati nel settore della moda e del lusso, ha fondato MIRAI Flowers spinta da una curiosità naturale per tutto ciò che è innovazione e sostenibilità e da una conoscenza approfondita dei canali di distribuzione tra retail, wholesale ed e-commerce.

La sostenibilità, valore e opportunità per tutta la filiera

Quante volte abbiamo ammirato i nostri meravigliosi fiori freschi e li abbiamo gettati, una volta appassiti? MIRAI Flowers è partita proprio dall’osservazione di questa abitudine, che da una parte segue il naturale ritmo del mondo vegetale ma che dall’altra implica anche uno spreco di risorse.  I fiori sono un prodotto agricolo, protagonista di una filiera produttiva “nascosta”, che merita la nostra attenzione per quanto riguarda il tema della sostenibilità. Scegliere fiori stabilizzati significa scegliere un prodotto che impatta sulla riduzione della concentrazione di CO2 (concimazione carbonica) tipica delle coltivazioni intensive in serra, che ha la capacità di aumentare quantità e qualità di fiori e piante, e su quella prodotta per il trasporto delle merci. Scegliere fiori stabilizzati significa consumare meno acqua nella produzione e nella manutenzione, riducendo così i rifiuti prodotti. I fiori e le foglie stabilizzate di MIRAI Flowers sono 100% naturali e totalmente ecologici, grazie alla collaborazione esclusiva con fioristi certificati che lavorano in maniera sostenibile utilizzando solo fiori biologici e non trattati chimicamente, per garantire il successo del processo di conservazione e la sostenibilità ambientale.

Come funziona il processo di stabilizzazione delle piante

MIRAI Flowers lavora con fiori e verde conservati tramite stabilizzazione e preservazione, tecniche nate per rispettare le loro caratteristiche naturali e farli durare nel tempo. La preservazione viene effettuata dalle piante essiccate, attraverso la loro reidratazione. La stabilizzazione avviene invece utilizzando piante vive e permette di conservare lo stato di freschezza dopo il raccolto. Quest’ultimo è un processo di conservazione che sostituisce la linfa naturale con una glicerina vegetale con funzioni conservanti, biodegradabile al 100%. I fiori stabilizzati di MIRAI Flowers vengono trattati poi con un liquido di conservazione e processi a base vegetale, completamente biodegradabili e con sostanze atossiche. Le soluzioni e i coloranti sono gli stessi utilizzati nella produzione alimentare, medica e tessile, pertanto non rappresentano alcun rischio per la salute o per l’ambiente. Le composizioni, grazie a questo trattamento, sono adatte anche a soggetti allergici.

Non solo rose: tutti i fiori di MIRAI

L’elenco dei fiori e del verde protagonisti delle creazioni di MIRAI Flowers è particolarmente ricco e permette infinite composizioni per forma e colore.

Le specie stabilizzabili con questo procedimento naturale sono ortensia, ginepro, nigella orientalis, eucalyptus willow, calla, banksia hookeriana, solidago, gypsophila, rosa, amaranto, crisantemo, salal, lavanda, bear grass, papyrus, gardenia, hedera arborea, brunia albiflora. I fiori MIRAI Flowers arrivano da tutta Europa ma anche da ecosistemi lontani: dall’Australia, dove crescono banksia ed eucalipto, al Messico, dove fiorisce l’amaranto.

Il regalo perfetto di cui prendersi cura con facilità

Le composizioni ecologiche e raffinate di MIRAI sono perfette come idea regalo per tutte le occasioni e il vasto assortimento può accontentare davvero tutti, da chi cerca raffinate composizioni a chi predilige bouquet minimal, d’ispirazione nordica. I fiori restano immutati nel tempo e possono essere più volte ricomposti e modificati in autonomia secondo il proprio gusto personale, continuando a portare con sé i ricordi a cui sono legati:  anniversari, compleanni, lauree, matrimoni e occasioni speciali da festeggiare, come San Valentino o la festa della mamma. Sono perfetti anche per dare un tocco di stile alla casa: le composizioni floreali aggiungono un tono creativo e accogliente, che dona freschezza e calore a ogni ambiente e costituiscono uno dei dettagli più importanti per personalizzare in maniera delicata i nostri interni.

Con una linea speciale pensata anche per gli ambienti di lavoro, MIRAI disegna anche soluzioni per gli uffici, studiate per essere in linea con lo stile e l’arredo degli ambienti, esaltandone le caratteristiche estetiche. Le composizioni restano belle e immutate per oltre un anno. Non richiedono particolari attenzioni o manutenzione, basta evitare di esporle alla luce diretta e posizionarle in un ambiente né troppo umido né troppo secco.

Tutte le proposte di Murai

I bouquet di MIRAI sono acquistabili sul sito www.mirai.flowers, con spedizione standard in 2-3 giorni o in 24 ore tramite corriere espresso DHL. Le composizioni hanno un entry price di circa 40 euro e variano a seconda dei fiori e della complessità; un costo che resta altamente conveniente se paragonato a quello medio dei fiori freschi recisi, destinati a essere buttati dopo pochi giorni di vita.  I bouquet arrivano già legati a mano e pronti per essere inseriti nel vaso che si preferisce.

Il packaging di MIRAI è bello, ecologico, biodegradabile: le composizioni nelle box arrivano a destinazione protette, avvolte da carta velina e accompagnate da un biglietto scritto a mano in caso siano un regalo e da un testo che racconta la sostenibilità del prodotto.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche