desc

Adidas compra Runtastic per 220 milioni

BLOG
Edit article
Set prefered

Adidas compra Runtastic per 220 milioni

La società tedesca ha annunciato l’acquisizione della startup che ha prodotto una delle app più popolari nel mondo dei runners.

La società tedesca ha annunciato l’acquisizione della startup che ha prodotto una delle app più popolari nel mondo dei runners.

Se siete appassionati di running non potete non conoscerla. Runtastic, l’app che calcola percorsi, allenamenti e passi dei runner è stata comprata da Adidas per oltre 220 milioni di euro. Una notizia nella notizia. Perché la cosa che è più interessante di questa acquisizione è che una big company europea compra una startup europea. E per una cifra di tutto rispetto.

Runtastic-Orbit-2

C’è da scommettere che questa notizia sarà una pietra miliare dell’ecosistema europeo delle startup. Una di quelle acquisizioni che segnano un passo determinante nella costituzione di un ecosistema forte e attivo. Il colosso tedesco Adidas si è portata a casa una delle startup più promettenti del panorama europeo, l’austriaca Runtastic. Fondata a Linz nel 2009, second TechCrunch, l’acquisizione è stata conclusa per almeno 220 milioni. Prima dell’acquisizione, il primo azionista era il founder Axel Springer con il 50,1%.

Fronte Runtastic il CEO & Co-Founder Florian Gschwandtner ha annunciato per primo la notizia sul blog della società. «Con i nostri partner abbiamo trovato un match perfetto che ci permetterà di crescere ancora e di soddisfare le richieste della community di runners che si è affidata a noi in questi anni».