desc

Bonus vacanze 2021, coprirà anche l’autostrada?

LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Bonus vacanze 2021, coprirà anche l’autostrada?

Diverse novità in arrivo per una misura che non ha soddisfatto finora né gli albergatori né i turisti

Diverse novità in arrivo per una misura che non ha soddisfatto finora né gli albergatori né i turisti

Tagliando in arrivo per una delle misure più discusse e criticate dello scorso anno. Voluta fortemente da Italia Viva, non ha riscosso grande successo e nemmeno permesso a uno dei nostri comparti più colpiti, il turismo, di tornare a macinare quattrini. Lo confermano anche i numeri: dei 2,6 miliardi a disposizione ne sono stati sfruttati solo 800 milioni. Il perché è presto detto: dato che, lato imprenditori, si sostanzia come credito di imposta, in periodo di carenza di liquidità non tutte le strutture alberghiere hanno aderito alla convenzione e i viaggiatori, per poterlo utilizzare, dovevano prima chiamare le strutture per chiedere se accettassero l’agevolazione. Ma ecco che la (nuova) maggioranza promette ora novità per il bonus vacanze 2021.

VACANZE

Leggi anche: Turismo green: intervista ai Brocchi sui Blocchi, community della montagna

Come sarà il bonus vacanze 2021

Iniziamo subito col dire che per gli imprenditori al momento non si pensano a forme differenti da quella del credito di imposta. In compenso, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha annunciato che, oltre all’estensione dell’agevolazione fino a giugno del prossimo anno, il bonus vacanze 2021 si potrà spendere anche nelle agenzie di viaggio. Inoltre, si stanno valutando le possibilità di usare il bonus più di una volta o cederlo, ma la più interessante riguarderebbe l’opzione che consente di usarlo per il pedaggio autostradale.

Il bonus può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale. Per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica). Al momento della richiesta del bonus, infatti, si dovranno inserire le credenziali SPID e successivamente fornire l’Isee.

bonus vacanze 2021

Possono ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. L’importo del bonus sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare:

  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone
  • 300 euro da due persone
  • 150 euro da una persona.

Per maggiori informazioni su come ottenere la Dichiarazione sostitutiva unica e calcolare l’ISEE vi consigliamo di consultare il sito dell’INPS.