desc

Le 15 più importanti notizie di tech e business di maggio

TECH
Edit article
Set prefered

Le 15 più importanti notizie di tech e business di maggio

Dal dietrofront di Tesla sui bitcoin, all’acquisto della MGM da parte di Amazon: ripercorriamo i fatti da conoscere di questo mese, selezionati da The Update, la rassegna stampa di 4books

Dal dietrofront di Tesla sui bitcoin, all’acquisto della MGM da parte di Amazon: ripercorriamo i fatti da conoscere di questo mese, selezionati da The Update, la rassegna stampa di 4books

Maggio si è rivelato un mese di importanti notizie, soprattutto nell’ambito tecnologico, tra accordi miliardari e novità riguardanti alcune delle maggiori società, da Google a Netflix. The Update, la rassegna stampa di 4books, dedicata al mondo del tech e del business e curata da Isabella Pattarini (qui il link per abbonarsi), ha selezionato i 15 fatti più rilevanti, utili a orientarsi in un momento di grandi e rapidi cambiamenti.

Maggio in 15 notizie

Tesla, niente più pagamenti in bitcoin per motivi di sostenibilità ambientale

Era arrivato a fine marzo l’annuncio, da parte della società di Elon Musk, di accettare la criptovaluta come forma di pagamento. Tuttavia, a causa del rischio che l’utilizzo dei bitcoin possa avere un impatto ambientale rilevante, l’azienda ha fatto un passo indietro, rimandando l’utilizzo nel momento in cui ci sarà la conferma che questo strumento di pagamento utilizzerà un tipo di energia sostenibile. Link

Amazon ha acquistato la MGM per 8,45 miliardi di dollari

La Metro-Goldwyn-Mayer è stata acquistata da Amazon. Una mossa che permetterà a Prime Video di aggiungere al suo catalogo circa 4mila film e oltre 17mila ore di programmi televisivi. L’obiettivo è acquisire un vantaggio sulla concorrenza e contendere il primato nello streaming a Netflix. Link

Leggi anche:
Perché Jeff Bezos lascerà la guida di Amazon?

WarnerMedia e Discovery: c’è la fusione. In arrivo un altro colosso dello streaming

Il colosso di telecomunicazioni statunitense AT&T, proprietaria della WarnerMedia, ha annunciato la fusione di quest’ultima con Discovery. AT&T riceverà dall’accordo 43 miliardi di dollari, mentre, secondo il Financial Times, l’operazione ha un valore potenziale fino a 15o miliardi di dollari. Anche in questo caso, la nuova società sarà in diretta competizione con le principali piattaforme dello streaming, come Netflix e Disney+. Link

I videogiochi sbarcano su Netflix?

Proseguono le indiscrezioni secondo cui Netflix avrebbe intenzione di portare i videogiochi sulla piattaforma. Potrebbe trattarsi di un servizio simile ad Apple Arcade, disponibile già dal 2022. Link

Symphony

Cos’è Poparazzi, l’app anti-Instagram più scaricata sull’App Store

Un nuovo social delle foto, con una filosofia opposta a quella di Instagram: invece di postare foto perfette di sé e create ad arte, l’idea è di postare foto imperfette, ma autentiche. L’utente di Poparazzi non può caricare le proprie foto, ma sono soltanto gli amici, che diventano così “paparazzi”, a poterlo fare. Link

eBay apre al mondo dei token non fungibili

Secondo l’agenzia di stampa Reuters, la piattaforma, dato il successo riscontrato dai NFT (non-fungible token), ne sta vagliando la possibilità di utilizzo. eBay avrebbe in programma di inserire le vendite di oggetti digitali e accettare i pagamenti in token non fungibili. Link

Leggi anche:
Con EasyPol ora si può pagare il bollo auto e l’archivio digitale è sempre più organizzato

PA, Microsoft e Leonardo al lavoro per lo sviluppo digitale e il miglioramento delle infrastrutture

È previsto un progetto incentrato sulla protezione dei dati e sull’utilizzo di tecnologie e soluzioni cloud avanzate. Leonardo avrà il ruolo di System Integrator e sarà responsabile della sicurezza informatica. D’altro canto, Microsoft metterà a disposizione tecnologie e servizi avanzati per la produttività, la sicurezza, il cloud e l’automazione dei processi. Link

USA, San José approva il piano di Google per la creazione di un campus in città

Dopo oltre tre anni di trattative, l’amministrazione di San José ha approvato il progetto di Google per la realizzazione di un grande campus nel cuore della città. Il piano prevede la costruzione di milioni di metri quadri in uffici, migliaia di abitazioni e dieci parchi. In più, la multinazionale californiana investirà 200 milioni di dollari a beneficio della comunità locale. Link

L’appello di Amnesty per fermare l’espansione del cloud di Google in Arabia Saudita

Amnesty International, insieme ad altre 38 associazioni, stanno chiedendo a Google di fermare il programma che porterà i servizi di Google Cloud in Arabia Saudita. Le organizzazioni hanno infatti espresso la propria preoccupazione circa la possibilità che vengano violati i diritti umani da parte del governo, motivo per cui hanno chiesto ulteriore informazioni sull’utilizzo di queste nuove infrastrutture e sull’eventualità di essere sfruttate per processare dati personali. Link

La Germania verso la libera circolazione dei veicoli a guida autonoma

Il Bundestag, la camera dei deputati tedesca, ha approvato un disegno di legge che autorizza la circolazione dei mezzi senza conducente, a partire dal 2022, su strade dedicate. Affinché la legge entri in vigore, occorrerà tuttavia il via libero da parte del consiglio federale, il Bundesrat. Link

Leggi anche:
Effetto Dad: uno studente su due non scarta l’università online. Anzi

Zoom ti dirà quali sono i punti più importanti di una call

La piattaforma sta pensando a un servizio in grado di comunicare a chi non ha potuto partecipare a una riunione online, quali siano i contenuti più importanti, senza il bisogno di riguardala integralmente. La funzione selezionerà in automatico i passaggi salienti, in base alla presenza di parole chiave. Pertanto, sarà necessario abilitare la trascrizione audio. Link

“EventAds” e “Boost Post”, ecco le novità di LinkedIn

Due nuovi tipi di inserzioni pubblicitarie, attivabili all’interno delle pagine, alle quali si unisce una nuova serie di dati disponibili per monitorare l’andamento degli eventi. Con il boot diretto in pagina sarà quindi possibile promuovere un singolo post direttamente dalla pagina, senza dover passare dal pannello di controllo dell’advertising. Link

LINKEDIN

Trascrizione automatiche dei podcast, Spotify ci prova

La società di Daniel Ek ha annunciato diversi aggiornamenti, fra i quali la versione beta di una funzione di trascrizione dei podcast. La sperimentazione riguarderà inizialmente soltanto alcuni contenuti: gli utenti potranno leggere le trascrizioni e spostarsi con l’audio, toccando il testo, in un punto specifico. Link

Il nuovo fondo da 100 milioni di dollari creato da YouTube Shorts per i migliori creatori

YouTube Shorts Fund ha deciso di premiare i migliori creator di video brevi che avranno più visualizzazioni e saranno in grado di generare maggior coinvolgimento nel corso del 2021 e del 2022. Attraverso un monitoraggio attivo da parte di YouTube stessa, la piattaforma ricompenserà ogni mese coloro che raggiungeranno i risultati migliori, attingendo da un fondo complessivo di 100 milioni di dollari. Link

Leggi anche:
Deejay oltre la disabilità: grazie alla web radio racconta il sociale dal salotto di casa

Nuove funzioni di accessibilità in arrivo per i dispositivi Apple

Per aiutare le persone con disabilità a utilizzare un iPhone, un iPad o un Apple Watch, la società di Cupertino ha realizzato nuove funzioni di accessibilità. L’azienda sta inoltre lanciando “SignTime”, un servizio di assistenza clienti che utilizza il linguaggio dei segni. Un nuovo algoritmo permetterà di usare l’Apple Watch con gesti come pizzicare o stringere il pugno. Link