desc

Nintendo Switch e il codice errore 2123-1502, cosa fare

LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Nintendo Switch e il codice errore 2123-1502, cosa fare

Boom di errori dopo l’ultimo aggiornamento del firmware: molti utenti non riescono a scaricare nuovi titoli perché il download non si avvia o viene interrotto di continuo

Boom di errori dopo l’ultimo aggiornamento del firmware: molti utenti non riescono a scaricare nuovi titoli perché il download non si avvia o viene interrotto di continuo

Brutto inciampo per Nintendo proprio all’alba dell’E3, la più importante fiera videoludica del pianeta. Proprio martedì 15 alle ore 18 si terrà infatti la conferenza stampa della Casa di Kyoto, dalla durata di 40 minuti, che noi ovviamente seguiremo in diretta per darvi conto di tutti i nuovi titoli che saranno annunciati. Ma intanto l’utenza Switch è furente perché, dopo l’ultimo aggiornamento del firmware, la versione 12.0.3, in tanti stanno riscontrando un errore di sistema: il famigerato codice errore 2123-1502.

Leggi anche: Ninja Gaiden: Master Collection. Dal Giappone con furore. La nostra recensione

Che cos’è il codice errore 2123-1502

Il codice errore 2123-1502 designa problemi nella stabilità di connessione tali da compromettere il download dei software. Cosa significa questo? Che il Nintendo Switch che lo manifesta di fatto è “isolato”, può usare le proprie funzionalità online e connettersi al Nintendo eShop, ma non è più in grado di scaricare nuovi titoli.

Leggi anche: E3| Mario + Rabbids Sparks of Hope, videogioco sviluppato a Milano?

In molti lettori ci stanno segnalando che il codice errore 2123-1502 di fatto impedisce il download automatico e si manifesta soprattutto quando la console viene lasciata in modalità riposo. All’origine di tutto ci sarebbe appunto l’aggiornamento 12.0.3 di Nintendo Switch che, come ricorderete, in sede di rilascio aveva già dato diversi problemi, tanto da essere momentaneamente ritirato. Chi dovesse trovarsi il pop up del codice errore 2123-1502 cosa può fare?

Leggi anche: Ratchet & Clank: Rift Apart, la recensione del folle titolo Insomniac Games

La guida ufficiale Nintendo consiglia:

  • Riprova a scaricare il software.
    1. Seleziona OK per chiudere il messaggio d’errore.
    2. Potrebbe comparire un messaggio che indica che si è verificato un errore e il download è stato interrotto. Seleziona Continua per riprovare a eseguire il download.
    3. Se appare di nuovo lo stesso codice errore, esegui qualche altro tentativo.
    4. Quando appare il messaggio “Download in corso…”, il download dovrebbe andare a buon fine.
  • Riavvia la console Nintendo Switch.Per riavviare la console, tieni premuto il pulsante POWER per tre secondi, poi seleziona Opzioni di spegnimento e quindi Spegni. Quando la console è spenta, premi il pulsante POWER per riaccenderla.
  • Svuota la cache su Nintendo Switch.
  • Esegui una prova di connessione a Internet.Esegui una prova di connessione a Internet per assicurarti che la console Nintendo Switch sia connessa a Internet.
  • Crea una nuova connessione Internet.Imposta una nuova connessione Internet, assicurandoti che la console provi a collegarsi alla rete corretta e che il segnale wireless che riceve sia forte.
  • Inserisci manualmente un DNS alternativo.Qualora il DNS in uso non funzioni, il problema potrebbe risolversi con l’inserimento manuale di un DNS alternativo.
  • Connettiti a Internet da un altro luogo o access point

Leggi anche: Willy Morgan and the Curse of Bone Town, la recensione di un vg italiano

Ma, stando alle informazioni che abbiamo raccolto, la procedura non sarebbe affatto risolutiva. Diversi nostri lettori ci hanno scritto di essere riusciti, almeno parzialmente, a risolvere il problema insistendo ed evitando di mettere la console in modalità riposo. Insomma, continuando a provare e riprovare col download prima o poi andrebbe. Se così non fosse, non spazientitevi: prima di formattare la console o la microSD, gesti dei quali potreste pentirvi amaramente, sappiate che Nintendo è già al corrente dell’errore e dovrebbe rilasciare quanto prima una patch di sistema per sanarlo. Se invece siete tra i pochi che non hanno ancora scaricato l’ultimo aggiornamento… be’, non fatelo ora.