desc

Heineken Unlimited Edition: la bottiglia ispirata all’inno della Champions

Sport Tech
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Heineken Unlimited Edition: la bottiglia ispirata all’inno della Champions

60 milioni di bottiglie uniche, create dall’intelligenza artificiale. Modellate sulle note di uno dei brani più famosi e riconoscibili al mondo, e in mostra al Fuorisalone

60 milioni di bottiglie uniche, create dall’intelligenza artificiale. Modellate sulle note di uno dei brani più famosi e riconoscibili al mondo, e in mostra al Fuorisalone

Sport Tech

Bastano poche note per capire cosa stiamo ascoltando: l’inno della Champions League è uno dei brani musicali più noti e riconoscibili al mondo. Secondo i dati di una ricerca Doxa commissionata da Heineken è riconosciuto dal 92 per cento delle persone: è la musica del calcio in prima serata, della competizione per club più famosa e popolare al mondo. E che oggi diventa anche l’etichetta di una collezione limitata di bottiglie con un etichetta davvero particolare, frutto della trasformazione della musica in forme e colori da parte dell’intelligenza artificiale.

 

Una Unlimited Edition

L’essenza stessa delle edizioni numerate è l’unicità: siamo disposti a pagare di più per un pezzo unico, che fa parte di un lotto esclusivo a tiratura ridotta di un prodotto che magari normalmente è disponibile in quantità sugli scaffali di tutto il mondo. E se venisse invertito il concetto? Creare un’edizione limitata con milioni di pezzi a disposizione: ciascuno numerato, unico, ma pur sempre esclusivo perché diverso da tutti gli altri.

Così è nata la Unlimited Edition delle bottiglie Heineken, grazie a un concept di Robilant Associati trasformato in un progetto in mostra ora nel corso del Fuorisalone. L’idea sviluppata da Studio Evil è molto ricca dal punto di vista tecnologico: a una intelligenza artificiale sono stati forniti 1.000 pattern grafici, che possono essere ricombinati sfruttando le modulazioni dello spartito dell’Inno Champions. Lo stile finale richiama quello optical degli anni ’60, i colori sono quelli tradizionali di Heineken.

L’Unlimited Edition in mostra

Il risultato sono milioni di combinazioni, una diverse dall’altra, trasformate in etichette con forma e colori tipiche delle bottiglie del marchio olandese: 60 milioni di pezzi in vendita da questo mese in tutti i negozi, ciascuno numerato per poter essere riconoscibile e unico. Chi fosse curioso di dare un’occhiata in anteprima alle nuove bottiglie può visitare fino al 14 aprile la nuova Fabbrica di Ghiaccio e Birra della stessa Heineken in via dei Canzi 19, nel Lambrate Design Distric di Milano.

Oltre alle bottiglie, si potrà dare un’occhiata anche a una speciale installazione realizzata in collaborazione con Alessi sempre a tema Champions: sulle note dell’inno e con un gioco di luci, l’iconico Girotondo della azienda italiana accompagna gli spettatori nel creare l’atmosfera giusta in vista dei quarti di finale della massima competizione calcistica continentale.