desc

La Ferrari cerca un pilota. Ecco come entrare nel FDA Hublot Esports team

Sport Tech
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

La Ferrari cerca un pilota. Ecco come entrare nel FDA Hublot Esports team

Un appuntamento ghiotto per chi non ha paura di correre (virtualmente)

Un appuntamento ghiotto per chi non ha paura di correre (virtualmente)

Sport Tech

Vincere a bordo di una Ferrari per entrare a far parte del FDA Hublot Esports team, che quest’anno annovera Tonizza, Campione in carica piloti di F1 Esports Series, ed Enzo Bonito, sim racer di grande esperienza. Dal 7 agosto partono le pre iscrizioni al ‘Ferrari Hublot Esports Series’, il campionato dedicato a vetture GT che Ferrari organizza in Europa sul software ‘Assetto Corsa’ sviluppato da Kunos Simulazioni. I piloti esport si sfideranno in diverse gare a bordo della Ferrari 488 Challenge Evo, disponibile in esclusiva solo per i partecipanti alla competizione. Charles Leclerc, ambassador del campionato e grande appassionato di esport, seguirà da vicino tutte le fasi del Campionato e offrirà la sua esperienza da pilota reale e esport ai partecipanti.

Leggi anche: Assetto Corsa Competizione, il gatto italiano di Kunos è di nuovo in pista

Ferrari: un solo posto in palio

Le pre-iscrizioni si apriranno lunedì 7 agosto e saranno riservate a tutti i cittadini europei maggiorenni: i partecipanti dovranno registrarsi gratuitamente sul sito ufficiale Il primo atto del torneo sarà la fase di Qualifica per le AM series a partire da settembre, i cui vincitori raggiungeranno i sim racer invitati da Ferrari nella PRO Series, categoria in cui 24 piloti esport si sfideranno sulle stesse piste degli AM. I 12 più veloci delle 4 gare di ottobre di ciascuna categoria avranno accesso alla fase finale a novembre, dove si daranno battaglia in 3 gare che eleggeranno il vincitore. 

Leggi anche: Italia campione d’Europa. Battuta la Serbia a UEFA eEURO 2020

Il campione in carica piloti di F1 Esports Series David Tonizza

Il Campionato Ferrari Hublot Esports Series non è certo una competizione adatta a tutti. Ma il mondo degli esport continua ad attrarre l’attenzione del pubblico, oltre ad aver convinto case automobilistiche e società di prim’ordine a investire soldi per attrarre i migliori talenti. Per seguire le gare della competizione lanciata dalla Ferrari saranno disponibili le live sui canali social Instagram (@Ferrariesports), Twitter (@Ferrariesports), Twitch (@Ferrariesports) e Facebook (@FDAFans). 

Leggi anche: Viaggio negli e-sport, lo spettacolo appassionerà più del calcio