desc

Giornata della Terra | Anche lo smartphone può essere green

Lifestyle
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Giornata della Terra | Anche lo smartphone può essere green

Dalle custodie agli airpods passando per confezioni totalmente riciclate, così si può aiutare il pianeta, pure facendo acquisti

Dalle custodie agli airpods passando per confezioni totalmente riciclate, così si può aiutare il pianeta, pure facendo acquisti

Lifestyle

Sì, con alcuni piccoli accorgimenti, anche lo smartphone può essere green, sebbene resti un vero e proprio scrigno di terre rare, peraltro in rapido esaurimento. Per questo quando si rompe o decidete di cambiare modello sarebbe meglio riciclarlo, anziché tumularlo in un cassetto. Per esempio, può diventare un pochino più amico dell’ambiente per mezzo degli accessori che andrà a indossare. In occasione della giornata della Terra 2021, Cellularline, noto brand attivo proprio nel mercato dei prodotti per cellulari, ha lanciato diverse novità per permettere a chiunque di avere il minimo impatto sulle risorse del pianeta nella propria opera di consumatore.

smartphone green

Tra queste, una serie di custodie per iPhone e AirPods realizzate in PBAT, materiale bioplastico compostabile. Si tratta ti accessori che riescono a essere nel contempo funzionali, eleganti e rispettosi dell’ambiente, essendo fatti prevalentemente con materiali naturali. Non inquinano, dunque e, se dispersi nell’ambiente (azione comunque deprecabile),  ma scompariranno con l’agire degli elementi.

Le nuove tecnologie consentono ormai una significativa riduzione della plastica utilizzata senza però che la qualità e, in particolare, la resistenza, ne risenta. Ma non solo: il packaging stesso, che talvolta è il vero tallone d’Achille dei prodotti, rappresentando uno spreco di materiali diversi e difficilmente smaltibili, è al 100% green, fatto cioè per poter essere riciclato, in carta già recuperata e certificata FSC (Forest stewardship council), o comunque proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile.

Le iniziative e i nuovi progetti green di Cellularline si inseriscono in un percorso più ampio che l’azienda sta portando avanti con Nativa, prima B Corp e Società Benefit in Europa. Mentre con Treedom ha ormai piantato 1.000 alberi in 7 diversi Paesi, in grado di compensare oltre 165.000 kg di CO₂.

Parlando sempre di novità in tema smartphone, segnaliamo i nuovi airpods dal packaging totalmente ecosostenibile Escape di Aql. Si tratta di un prodotto dal sicuro impatto, per ciò che concerne design ed eleganza (anche la confezione è all’altezza) che, grazie alla tecnologia Enviroment Noise Cancelling, è in grado di cancellare il brusio di sottofondo e fare apparire la nostra voce nitida a chi ci ascolta anche in caso di forte rumore ambientale. La custodia degli airpods permette di caricare entrambi gli auricolari fino a 6 volte per il minor spreco di corrente elettrica consentito, con una carica per un totale dichiarato di 30 ore di play time.

Dotate di controlli touch, di autopairing (si connettono tra l’oro quando li si rimuove) e di dual master (si può iniziare una chiamata indistintamente con uno dei due) le cuffie di Aql offrono un suono potenziato dalla tecnologia Qualcomm.aptx che permette di apprezzare in modo particolarmente vibrante e profondo i bassi, rendendo l’accessorio idoneo tanto alle call di lavoro quanto all’ascolto di musica mentre si sgambetta nei parchi.