desc

Dal 29 aprile si potrà pagare con smartphone Nfc e Sim Vodafone

Economia Digitale
SMART MONEY
Edit article
Set prefered

Dal 29 aprile si potrà pagare con smartphone Nfc e Sim Vodafone

Nella corsa all’oro dei pagamenti con lo smartphone, gli operatori telefonici minacciati dal lancio non lontano di soluzioni cloud o con Micro SD che consentirebbero di “farli fuori” dalla spartizione di quella torta che si prospetta significativa, hanno deciso di non stare a guardare. Vodafone in particolare ha capito che la partita per rimanere competitivi… Read more »

Nella corsa all’oro dei pagamenti con lo smartphone, gli operatori telefonici minacciati dal lancio non lontano di soluzioni cloud o con Micro SD che consentirebbero di “farli fuori” dalla spartizione di quella torta che si prospetta significativa, hanno deciso di non stare a guardare. Vodafone in particolare ha capito che la partita per rimanere competitivi… Read more »

Economia Digitale

Schermata 2014-04-09 alle 15.31.10

Nella corsa all’oro dei pagamenti con lo smartphone, gli operatori telefonici minacciati dal lancio non lontano di soluzioni cloud o con Micro SD che consentirebbero di “farli fuori” dalla spartizione di quella torta che si prospetta significativa, hanno deciso di non stare a guardare.

Vodafone in particolare ha capito che la partita per rimanere competitivi si gioca su un’offerta legata ai wallet e in logica cooperativa cross-industries insieme a CartaSì e Mastercard ha lanciato il Vodafone Wallet: un servizio che consente di raccogliere tutte le tue carte di pagamento e loyalty, coupon, biglietti dei trasporti, documenti di identità e tanto altro. La tecnologia naturalmente è Nfc inserita nella sim card Vodafone dello smartphone, e permetterà di effettuare acquisti nei negozi in modo sicuro e con un semplice tap. In altre parole con Vodafone Wallet il portafoglio entra finalmente nel telefonino.

Una mossa che in qualche modo Vodafone aveva anticipato con Smartpass Nfc, la carta di pagamento ricaricabile integrata nel cellulare realizzata in collaborazione con CartaSi e Mastercard che preesisteva come carta fisica ma che adesso viene smaterializzata all’interno del portafoglio digitale Vodafone intero allo smartphone che si basa sulla piattaforma interoperatore, a cui possono accedere tutti gli emittenti di carte di pagamento che intendono abilitare i propri prodotti agli acquisti via cellulare. La nuova soluzione, che si avvale della piattaforma tecnologica per pagamenti contactless realizzata da Sia, è un passo concreto su larga scala nel processo di sviluppo e diffusione dei pagamenti mobili tramite cellulare in Italia.

Secondo il Politecnico di Milano gli smartphone Nfc circolanti in Italia sono oltre 8 milioni, mentre le carte di pagamento contactless hanno raggiunto i 6 milioni. Di queste, circa 500 mila sono carte Vodafone Smartpass emesse da CartaSi, mentre sono più di 200 mila le Sim Nfc Vodafone già attive in Italia. “Grazie a Vodafone, da oggi la possibilità di utilizzare lo smartphone per fare acquisti con la propria carta di pagamento diventa realtà anche in Italia – dichiara Ferruccio Borsani, direttore generale commerciale di Vodafone Italia.  “Con questa iniziativa, CartaSi per prima dà avvio alla diffusione su larga scala dei pagamenti in mobilità. Il progetto che abbiamo realizzato rientra nel nostro piano di innovazione, finalizzato a diffondere e a mettere a disposizione delle Banche e dei partner commerciali strumenti di pagamento tecnologicamente all’avanguardia, concretamente utili,  più efficienti del contante per qualità e costo” – afferma Gianluca de Cobelli, vice direttore generale di CartaSi. “Siamo felici di aver attivamente collaborato al progetto, grazie ad accordi con grandi esercenti e istituzioni finanziarie per diffondere in Italia i nuovi Pos Nfc. Siamo protagonisti di una grande rivoluzione tecnologica che sta avvenendo nel nostro paese, quella in cui ogni dispositivo mobile potrà diventare uno strumento utile per fare acquisti.” dichiara Paolo Battiston, division president Italy and Greece di Mastercard.

Dal 29 aprile sarà possibile attivare SmartPass NFC in tutti i negosi Vodafone. Per utilizzare la soluzione è sufficiente avere uno smartphone e una Sim dotati di tecnologia Nfc. Vodafone Wallet è invece scaricabile gratuitamente ed è attivo su piattaforma Android.  1,2,3 Vodafone e via insomma, ma c’è da scommettere che i principali competitor non resteranno a guardare.