desc

Le 6 startup al Salone ABCD di Genova

STARTUP
Edit article
Set prefered

Le 6 startup al Salone ABCD di Genova

Dal 3 al 5 novembre si tiene il Salone nazionale dell’educazione ABCD, incentrato sulla didattica 2.0. Il 5 novembre giornata dedicata alle startup: ecco chi sono

Dal 3 al 5 novembre si tiene il Salone nazionale dell’educazione ABCD, incentrato sulla didattica 2.0. Il 5 novembre giornata dedicata alle startup: ecco chi sono

L’ultima giornata del Salone nazionale dell’educazione ABCD di Genova, manifestazione dedicata alla didattica 2.0 e alle Reti di innovazione nella scuola (vedi l’articolo), è tutta dedicata alle startup. Sono 6 quelle che si presenteranno nella giornata del 5 novembre a partire dalle 10. Ecco una scheda veloce per conoscerle prima di incontrarle. 

Leggi: Le 13 Reti dell’innovazione della scuola italiana presenti all’ABCD di Genova

startup ABCD

1. School Raising

School Raising è una piattaforma di crowdfunding dedicata alle scuole. La startup è nata agli inizi del 2014 ed è riuscita a finanziare numerosi progetti (ve ne avevamo parlato anche qui). Il sistema è semplice: la scuola condivide sulla piattaforma il progetto che vuole realizzare con gli obiettivi di finanziamento e può chiedere il sostegno dei cittadini.

2. Ympact – QFactory

Le Associazioni Ympact e QFactory si occupano di divulgare la cultura imprenditoriale nelle scuole. Ympact racconta storie di successo di imprenditori attraverso documentari e workshop gratuiti, con l’obiettivo di istillare nei ragazzi metodi e capacità imprenditoriali. QFactory propone, invece, percorsi di divulgazione imprenditoriale dentro le scuole. Con l’occasione del Salone ABCD, le associazioni proporranno la “Mashmallow Challenge”, una sfida per mettere alla prova le proprie attitudini personali: i  partecipanti dovranno realizzare una torre di spaghetti che riesca a sorreggere in cima un mashmallow.

3. Advicy Drive

La startup ha realizzato un dispositivo per la prevenzione dei colpi di sonno mentre si è alla guida. Il prodotto è un dispositivo indossabile che monitora il battito cardiaco collegato ad  un’app che misura il livello di attenzione del guidatore. La startup si è finanziata con una campagna di crowdfunding su Kickstarter, e durante la presentazione all’ABCD uno dei fondatori sarà a disposizione per raccontare il percorso dall’idea all’autofinanziamento.

4. Tickete

Una startup per gli appassionati dei buoni sconto. Il prodotto è un’app che premia l’utente che fotografa lo scontrino con omaggi e coupon. Con Tickete, l’utente effettua il login usando Facebook, fotografa lo scontrino e riceve un gratta e vinci virtuale con cui potrà scoprire immediatamente se ha vinto il premio. In più, man mano che l’utente carica gli scontrini su Tickete, nella sezione i miei coupon, troverà promozioni pensate per lui. L’obiettivo è quello di inviare ai clienti più fedeli offerte ritagliate sui suoi gusti.

5. Cad-Tutor

E’ una piattaforma che fornisce corsi di formazione ed aggiornamento per sistemi CAD a docenti, studenti  e progettisti con tutorial mirati allo sviluppo delle conoscenze e delle abilità operative per utilizzare i programmi di disegno sia in modalità 2D che 3D. Di recente sono stati aggiunti anche tutorial per la stampa 3D dei modelli realizzati con AutoCAD e con altri software Open Source con l’uso dei principali software di verifica e di correzione dei file STL prima di essere inviati in stampa.

6. D3

D3, è un prodotto della D-Orbital, che si occupa di sviluppare soluzioni per il rientro sicuro e veloce dei satelliti. D3 è un dispositivo di decommissioning installato sul satellite prima del lancio. Con una massa che costituisce una piccola frazione del peso totale del satellite, il dispositivo di D-Orbit fornisce la spinta necessaria per completare efficacemente la manovra di rimozione senza coinvolgere il sistema di propulsione del mezzo spaziale, con riduzione dei costi e dei tempi di manovra.