desc

La startup degli affitti Uniplaces chiude un round di 24 milioni guidato da Atomico

STARTUP
Edit article
Set prefered

La startup degli affitti Uniplaces chiude un round di 24 milioni guidato da Atomico

La piattaforma per lo scambio di affitti tra studenti internazionali, ha annunciato un round di finanziamento serie A da 24 milioni di dollari

La piattaforma per lo scambio di affitti tra studenti internazionali, ha annunciato un round di finanziamento serie A da 24 milioni di dollari

La piattaforma per l’offerta e lo scambio di affitti tra studenti internazionali Uniplaces ha annunciato un finanziamento serie A di 24 milioni di dollari guidata da Atomico. La startup, fondata nel 2012 da tre studenti universitari, aveva già raccolto un finanziamento da 3,5 milioni di euro nell’ottobre 2014 da Octopus Investments (ve ne avevamo parlato qui): con questo ulteriore round, Uniplaces arriva dunque appena sotto i 30 milioni di dollari. Il finanziamento appena chiuso include anche gli attuali investitori: Octopus Ventures, Shilling Capital Partners e il co­-investitore Caixa Capital. La startup ha annunciato che utilizzerà questa nuova iniezione di capitale per proseguire la sua espansione in Europa.

L’assicurazione sull’affitto

Uniplaces è stata fondata a Lisbona nel 2012 da tre neo laureati: Miguel Amaro, Ben Grech e Mariano Kostelec. Tutti e tre avevano studiato altrove rispetto ai loro paesi di provenienza, ed avevano affrontato la difficoltà di trovare un affitto all’estero. Così hanno creato Uniplaces: il sito seleziona i proprietari delle case, fotografa i loro appartamenti, li mette online. Il sito opera ora in 39 città: la nuova liquidità servirà soprattutto a espandere la piattaforma in Europa e in paesi chiave come l’Italia. A sottolineare l’impegno sul mercato italiano è stato lanciato il programma di Rent Guarantee, cioè l’assicurazione sull’affitto: se uno studente lascia l’alloggio prima della fine del contratto, i proprietari di casa non perderanno i soldi perché Uniplaces coprirà la restante parte dell’affitto. 

L’espansione in Italia

Miguel Amaro, co-fondatore di Uniplaces, ha detto: “Questo round di finanziamenti ha una importanza particolare per il mercato italiano, un mercato già in espansione ma con enormi potenzialità. Il numero di studenti internazionali che, ogni anno, scelgono di studiare in Italia è in continuo aumento fornendo ai proprietari di casa un’enorme opportunità. In equal maniera, il numero di studenti italiani che optano per un’esperienza didattica all’estero è in continuo aumento, Uniplaces vuol essere sicuro di poter garantire a tutti loro le migliori soluzioni nel massimo della garanzia.” Mattias Ljungman, Partner a Atomico, ha commentato così l’investimento: “Uniplaces sta risolvendo uno dei punti di maggior interesse per gli studenti di tutto il mondo. 160 milioni di giovani di educazione elevata guardano a un modo migliore per gestire la loro esperienza nel trovare un alloggio per gli anni universitari. È grandioso vedere lo sforzo di team di Lisbona nel migliorare l’esperienza complessiva dello studente, partendo dall’alloggio”.