desc

San Patrignano cerca startup sociali fatte da universitari: qui la call

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

San Patrignano cerca startup sociali fatte da universitari: qui la call

Il 1 febbraio si è aperto il Premio Startup sociali “Giovani idee per il social business” riservato a studenti universitari: c’è tempo fino al 18 marzo per presentare le proprie idee di innovazione sociale

Il 1 febbraio si è aperto il Premio Startup sociali “Giovani idee per il social business” riservato a studenti universitari: c’è tempo fino al 18 marzo per presentare le proprie idee di innovazione sociale

Scuola

Favorire il passaggio dal mondo universitario a quello lavorativo e contemporaneamente sostenere le idee imprenditoriali di social innovation degli studenti più meritevoli. E’ questo l’obiettivo del Premio Start up sociali “Giovani idee per il social business” organizzato da Fondazione San Patrignano e Banca Prossima S.p.A., a cui si può partecipare dal 1 febbraio al 18 marzo. Il Premio punta a individuare e premiare la migliore idea di impresa con finalità sociali proposta da studenti universitari. Le prime tre idee classificate nella graduatoria finale di merito potranno accedere a un finanziamento erogabile per un importo massimo di 25 mila euro.

Social-start-up

Presentazione delle startup

Il Premio è realizzato col supporto di Fondazione Italiana Accenture, che a tal fine mette a disposizione la piattaforma digitale collaborativa IdeaTRE60. Si cercano idee sull’avvio o il rilancio di attività d’impresa con finalità sociali: per partecipare gli startupper dovranno accedere alla piattaforma e compilare tutti i campi del form, dove potranno descrivere l’idea di impresa proposta, specificando titolo del progetto, settore, forma giuridica prescelta, obiettivi che si intendono conseguire. I candidati dovranno inoltre indicare chi sono i potenziali destinatari, quale è l’impatto sociale che ci si attende, quali e quante sono le risorse economiche necessarie per la realizzazione dell’idea.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al premio studenti universitari di età non superiore ai 35 anni, che siano iscritti al terzo anno di un corso di laurea triennale oppure iscritti a corsi di laurea magistrale. Il concorso è aperto anche a laureati magistrali che abbiano in corso il dottorato di ricerca e a laureati che abbiano in corso e/o terminato da non più di un anno un master di primo o secondo livello.

Calendario

Dal 19 al 28 marzo si svolgeranno le fasi di esame e valutazione delle idee presentate con formazione della graduatoria di merito che verrà pubblicata entro il 31 marzo. La valutazione delle idee di impresa in gara sarà espressa dalla Commissione Esaminatrice attraverso l’assegnazione di un giudizio originato dalla sommatoria dei punteggi sul curriculum del proponente, sull’impatto sociale atteso, sulla sostenibilità economica e sulla tempistica di realizzazione. La cerimonia di premiazione si svolgerà l’8 aprile presso la Comunità San Patrignano (Coriano – Rimini), in occasione del Positive Economy Forum San Patrignano.