desc

5 consigli per le startup alla ricerca di investimenti

Economia Digitale
SMART MONEY
Edit article
Set prefered

5 consigli per le startup alla ricerca di investimenti

Ecco l’ebook della startup fintech BorsadelCredito.it con i consigli per l’accesso al credito da parte delle giovani imprese.

Ecco l’ebook della startup fintech BorsadelCredito.it con i consigli per l’accesso al credito da parte delle giovani imprese.

Economia Digitale

Schermata 2014-11-04 alle 13.57.18

Ottenere dei finanziamenti per lanciare un’azienda è tanto vitale quanto difficile. È meglio puntare le attenzioni su bandi e agevolazioni o cercare investitori privati? Oppure, come approcciare la strada del credito bancario senza rischiare che ci vengano chiuse troppe porte in faccia? Qualsiasi siano le strade da percorrere, c’è una regola su tutte da rispettare: presentare un progetto imprenditoriale vuol dire comunicare in maniera chiara, convinta e precisa la propria idea di impresa. BorsadelCredito.it, portale di ricerca del credito per piccole e medie imprese, lancerà ill prossimo 4 novembre #MeritoCredito, un ebook che si propone di dare suggerimenti pratici, con un linguaggio immediato, per migliorare le opportunità di accesso al credito (si può scaricare gratuitamente da questo link).

Un capitolo sarà interamente dedicato alle startup. Secondo BorsadelCredito.it, questi sono i 5 consigli fondamentali per un giovane imprenditore che vuole accedere al credito:

unnamed

1. Comunica in maniera chiara: ricorda che chi ti deve finanziare vuole capire a fondo te e il tuo progetto, che deve mirare a una crescita continua.

2. Pianifica tutto: costi, ricavi, flussi di cassa: si può partire anche da un foglio excel per dimostrare che la tua azienda riuscirà a stare in piedi con il suo business.

3. Innova: che tu sia un artigiano o uno “smanettone”, rendi unico il tuo lavoro e sfrutta al meglio le tecnologie digitali.

4. Investi i tuoi risparmi: aprire un’azienda che ha già un discreto capitale dimostra quanto credi nel progetto e quanto sei disposto a rischiare.

5. Armati di business plan e parti: convoglia l’entusiasmo, i conti e le tue idee in un documento professionale: per i tuoi potenziali finanziatori sarà uno stimolo per supportare la tua impresa.