desc

eBay cerca talenti per realizzare il nuovo Paypal

Economia Digitale
SMART MONEY
Edit article
Set prefered

eBay cerca talenti per realizzare il nuovo Paypal

Dopo la separazione dal sistema di pagamento eBay ha iniziato una campagna assunzioni per sviluppare un’alternativa.

Dopo la separazione dal sistema di pagamento eBay ha iniziato una campagna assunzioni per sviluppare un’alternativa.

Economia Digitale

Dopo la separazione da PayPal, che sarà effettiva da metà di quest’anno, eBay sembrerebbe intenzionata a far ritorno da protagonista nel mercato dei pagamenti. Secondo quanto riporta SF Gate, l’azienda sta cercando talenti negli Stati Uniti per sviluppare un nuovo sistema di pagamento e sta tentando di attingere dal bacino di Apple.

A capo della nuova divisione è stato messo RJ Pittman, con un passato in Apple proprio nel dipartimento di eCommerce & Payments e scippato da Cupertino nel 2013. Non solo, Pittman ha lavorato anche in Google. Adesso, in eBay, ha assunto il ruolo di chief product officer ma non ci sono ancora informazioni precise sul progetto cui sta lavorando e per il quale ha il mandato di arruolare altri esperti del mondo dei pagamenti digitali.

Un altro nome di spicco con trascorsi importanti è quello di Bora Chung. In Apple si è occupata per 4 anni delle transazioni e proprio in Paypal ha cominciato la sua avventura nei colossi digitali dopo essersi fatta le ossa nella banca Merrill Lynch.

È presto per dire se sarà battaglia tra la casa madre (eBay) e il figliol prodigo (Paypal). Al momento in realtà i rapporti sono più che buoni: dopo lo spin-off PayPal ha firmato con eBay un’importante intesa per proseguire parte del percorso insieme ma le chance che la relazione rimanga immutata nel tempo secondo gli esperti sono veramente ridotte.

La strategia di eBay infatti sembrerebbe puntare verso un posizionamento simile a quello di Amazon o di Apple. L’idea è quella di far fiorire ed evolvere un ecosistema verticale che gestisca end-to-end il processo di acquisto fino al pagamento. Bisognerà vedere se eBay vorrà (e sarà in grado) di creare un sistema veramente competitivo. Anche rispetto a PayPal.