desc

#InternetDay | Da FastUp School corsi online per spiegare il crowdfunding nelle scuole

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

#InternetDay | Da FastUp School corsi online per spiegare il crowdfunding nelle scuole

La piattaforma di crowdfunding delle scuole italiane ha organizzato per il 29 e il 30 aprile dei webinar gratuiti e aperti a tutti sulle forme di raccolta fondi sul web

La piattaforma di crowdfunding delle scuole italiane ha organizzato per il 29 e il 30 aprile dei webinar gratuiti e aperti a tutti sulle forme di raccolta fondi sul web

Scuola

Il 29 aprile si festeggia in tutte le scuole l’anniversario dei 30 anni dalla prima connessione ad Internet: sono previste varie iniziative e tra queste c’è quella di FastUp School, la piattaforma di crowdfunding per le scuole italiane aperta con un accordo tra Fastweb, Eppela e il ministero dell’Istruzione. FastUp School ha organizzato per gli studenti italiani due giornate formative che daranno la possibilità di scoprire nuove modalità per la promozione di progetti e iniziative e di educare all’utilizzo consapevole dei social network.

FastUp School, è il progetto ideato da Fastweb ed Eppela per consentire la realizzazione, attraverso il crowdfunding, di progetti di innovazione delle scuole. Nelle giornate dedicate alle celebrazioni dell’Internet Day (29 e 30 aprile) ha organizzato momenti formativi gratuiti e aperti a tutti, via streaming in modalità webseminar.

Venerdì 29 aprile. dalle ore 16 alle 17 e sabato 30, dalle 11 alle 12, Maurizio Imparato, esperto di crowdfunding, terrà sulla pagina Facebook di Eppela due corsi di formazione sulle modalità di lancio di una campagna di raccolta fondi su FastUp School. Negli stessi giorni, alle ore 18, salirà in cattedra dal suo canale Twitch la nota Youtuber LaSabriGamer, che insegnerà ai ragazzi come realizzare “il video perfetto” e utilizzare al meglio il canale Youtube. Aderire ai seminari è molto semplice. Basterà collegarsi qui per partecipare alle aule di formazione, insieme agli altri studenti collegati in contemporanea da tutta Italia.