desc

Più grande o più comodo? Ecco il super Big Mac (e lo Jr…)

Food Tech
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Più grande o più comodo? Ecco il super Big Mac (e lo Jr…)

McDonald’s ha deciso di lanciare due versioni alternative del suo panino più famoso: il gigantesco Grand Big Mac e il Mac Jr. Risponderanno alle esigenze di chi vuole mangiare di più, o più velocemente

McDonald’s ha deciso di lanciare due versioni alternative del suo panino più famoso: il gigantesco Grand Big Mac e il Mac Jr. Risponderanno alle esigenze di chi vuole mangiare di più, o più velocemente

Food Tech

Da una parte i clienti più affamati, dall’altra quelli che hanno sempre meno tempo per mangiare. È per loro che McDonald’s ha deciso di cambiare uno dei pezzi forti del suo menu: il Big Mac. Il colosso dei fast food ha inventato due varianti del suo panino più famoso e ha proposto il Grand Big Mac e il Mac Jr. Il primo avrà circa 150 grammi di carne in più rispetto all’hamburger originario, e anche del formaggio extra. E per una farcitura così corposa servirà una fetta di pane più grande. Il Mac Jr, invece, risponderà all’esigenza opposta: avrà una sola polpetta che renderà il panino facile da addentare mentre si cammina.

Il Grand Big Mac e il Big Mac a confronto

Il Grand Big Mac e il Big Mac a confronto

La sperimentazione e la pubblicità

La catena testerà i nuovi panini fino al 6 giugno in centinaia di ristoranti nell’Ohio centrale e Dallas/Ft.Worth. E nel frattempo partirà una campagna pubblicitaria. La multinazionale di origine statunitense è molto forte su questo aspetto. In Italia l’ultima trovata è stata quella di inscenare l’apertura di un hamburgeria chic nel cuore di Milano per poi usare quel locale per la promozione del nuovo prodotto, il panino Bacon Clubhouse.

Le McChoco Fries McDonald's

Le McChoco Fries McDonald’s

Nessun prodotto è intoccabile

Per l’analista di Nomura Mark Kalinowski questa sperimentazione è un buon segno: «È la dmostrazione che la compagnia non considera nessuna voce del menu come intoccabile», dice.La stessa cosa potrebbe avvenire con le patatine fritte, quelle che gli americani chiamano french fries. In realtà l’azienda aveva già osato in questo senso in Giappone. E aveva lanciato una sperimentazione delle patatine condite con il cioccolato. L’ultima indiscrezione sullo sviluppo della rete dei fast food riguarda un nuovo tipo di ristorante, l’all-you-can-eat fries. Il modello è quello dei ristoranti giapponesi che servono sushi in quantità indefinita a un prezzo fisso.