desc

#ForumPA2016, il Miur sbarca su Telegram e avvia i pagamenti online per iscrizioni e gite

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

#ForumPA2016, il Miur sbarca su Telegram e avvia i pagamenti online per iscrizioni e gite

Il ministero dell’Istruzione presenta al #ForumPA2016 le ultime novità: un canale Telegram per le comunicazioni e la piattaforma “Pago in Rete” per tutte i pagamenti relativi alla scuola

Il ministero dell’Istruzione presenta al #ForumPA2016 le ultime novità: un canale Telegram per le comunicazioni e la piattaforma “Pago in Rete” per tutte i pagamenti relativi alla scuola

Scuola

In occasione dell’edizione 2016 del Forum PA, l’appuntamento che mette in mostra tutta l’innovazione nella Pubblica Amministrazione, dal 24 al 26 maggio a Roma, al Palazzo dei Congressi. Il ministero dell’Istruzione lancia le sue ultime novità: innanzitutto l’attivazione di un canale Telegram (telegram.me/Miur_Social) per agevolare le comunicazioni tra il ministero e i cittadini. E poi il lancio di “Pago in Rete”, il nuovo sistema che aiuta i genitori a pagare tutte le spese relative alla scuola, con un’apposita piattaforma online. Il canale Telegram partirà oggi, mentre il servizio di pagamenti digitali verrà presentato domani 25 maggio. Nell’ultimo giorno del Forum PA, invece, ci sarà un evento dedicato al Piano Nazionale Scuola Digitale per fare il punto su cosa è stato fatto e sugli ultimi bandi.

Il ministero su Telegram 

Dopo il profilo Facebook e l’account Twitter, il ministero ha attivato oggi anche un canale Telegram. Chi ha uno smartphone, con l’applicazione Telegram, potrà ricevere le ultime notizie dal Ministero direttamente sul proprio cellulare.

Pagare la gita online

Per eliminare i bollettini cartacei e la fila alle Poste, il miur ha pensato di portare tutti i pagamenti relativi alla scuola (dalla mensa alle iscrizioni, fino alle gite d’istruzione) online, con la nuova piattaforma “Pago in Rete”. Il nuovo servizio sarà presentato dal Miur al Forum PA presso il proprio stand mercoledì 25 maggio a partire dalle 12. Le famiglie potranno d’ora in poi registrarsi su una piattaforma e pagare direttamente da lì tutte le spese. Al termine di ogni operazione di pagamento le famiglie riceveranno via email una ricevuta che potrà essere utilizzata ai fini fiscali. Le segreterie scolastiche potranno invece seguire l’intero ciclo di vita del pagamento e avere in tempo reale, la situazione dei versamenti effettuati.

L’evento dedicato al PNSD

Il 26 maggio il Forum dedicherà uno dei suoi eventi al Piano Nazionale Scuola Digitale, il Piano per l’innovazione della didattica, degli spazi educativi, delle competenze previsto dalla legge “Buona Scuola”. L’evento sarà l’occasione per fare il punto sull’attuazione e sugli ultimi bandi, come quello per la creazione di 52 scuole innovative.