desc

I 60 libri consigliati per l’estate dalle migliori scuole d’America

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

I 60 libri consigliati per l’estate dalle migliori scuole d’America

Ci sono grandi classici come “Il giovane Holden” e “Delitto e castigo”, ma anche nuove proposte come “L’uomo di Marte” e “La porta delle lacrime”

Ci sono grandi classici come “Il giovane Holden” e “Delitto e castigo”, ma anche nuove proposte come “L’uomo di Marte” e “La porta delle lacrime”

Scuola

Aprire un libro, sfogliare le pagine, immergersi in una storia e sentirsi parte di quelle avventure è una magia unica che solo la lettura può regalare. Per molte persone il periodo estivo simboleggia il piacere dei libri al suo meglio, si può recuperare qualche best seller uscito durante l’anno, o qualche grande classico che non si è mai letto. Anche gli studenti delle più prestigiose scuole americane si dedicano alle letture estive, anche se non necessariamente per scelta. I compiti a casa durante le vacanze estive includono infatti un po’ di sana lettura. Un’inchiesta di Business Insider ha svelato i testi che le scuole hanno assegnato agli alunni, scoprendo centinaia di titoli. Le opere scelte hanno attraversato secoli, generi e continenti.

Una lunghissima lista di capolavori degni di nota, ma andando a leggere i titoli emerge che ce ne sono otto che fanno capolino in quasi tutti gli elenchi delle scuole. Ecco quali sono.

1. Comma 22 di Joseph Heller

Comma 22 di Joseph Heller, scritto nel 1961, racconta le vicende dell’antieroico bombardiere americano Yossarian, ossessionato dal fatto che migliaia di persone sconosciute, a cui lui personalmente non ha fatto nulla, tentino continuamente di porre fine ai suoi giorni. Il romanzo si popola di personaggi stravaganti e irreparabilmente maniaci, che nella zelante applicazione della disciplina marziale mettono in ridicolo la ferrea e folle logica del Comma 22. L’espressione Comma 22, è diventata, grazie a questo libro, emblema dell’assurdità e della demenza militare.

2. Il giovane Holden di JD Salinger

Il giovane Holden di JD Salinger, pubblicato nel 1951 e tradotto in Italia dieci anni dopo, è ormai un “long-seller”, cioè un libro che continua ad avere buone vendite malgrado il passare degli anni. La storia di Holden Caulfield è considerata un classico novecentesco della letteratura giovanile.

3. La porta delle lacrime di Abraham Verghese

La porta delle lacrime, pubblicato nel 2009 da Abraham Verghese, medico chirurgo e professore di Teoria e pratica della medicina alla Stanford University. Marion e Shiva sono gemelli identici, frutto della relazione segreta tra una giovanissima suora indiana e un impenetrabile chirurgo inglese che lavorano insieme in un ospedale missionario di Addis Abeba negli anni Cinquanta. Orfani della madre, che muore durante il parto, e abbandonati dal padre, che scompare senza dare più notizie di sé, i bambini vengono adottati da una coppia di medici indiani di stanza al Missing Hospital e crescono uniti da un’intesa fortissima, quasi paranormale, e dalla medesima passione per la medicina, sullo sfondo dell’Etiopia scossa da fermenti rivoluzionari.

4. L’uomo invisibile di Ralph Ellison

L’uomo invisibile è una pietra miliare della letteratura americana, un libro che ha continuato a coinvolgere i lettori fin dalla sua comparsa nel 1952. In Italia arrivò nel 1956. Ralph Ellison si fece portavoce del dramma dei neri d’America e il suo romanzo afroamericano fu il primo a uscire dai canoni della letteratura di protesta, toccando con una profondità nuova i problemi dell’ingiustizia sociale e della discriminazione razziale. Fu l’unico romanzo che l’autore riuscì a pubblicare nella sua vita, e gli valse il National Book Award nel1953.

5. Il signore delle mosche di William Golding

Il signore delle mosche narra le vicende di un gruppo di ragazzi inglesi, sopravvissuti a un incidente aereo. Abbandonati a loro stessi su un’isola deserta, si trasformano in una terribile tribù di selvaggi sanguinari dai macabri riti. Scritto nel 1954 da William Golding, Nobel per la letteratura nel 1983.

6. L’uomo di Marte di Andy Weir

L’uomo di Marte di Andy Weir racconta una storia a metà tra Gravity e Robinson Crusoe. Mark Watney, il protagonista, è uno dei primi astronauti a mettere piede su Marte. Ma il suo momento di gloria dura troppo poco. Un’improvvisa tempesta rischia di ucciderlo e i suoi compagni di spedizione, credendolo morto, fuggono e fanno ritorno sulla Terra. Mark si ritrova così completamente solo su un pianeta inospitale e non ha nessuna possibilità di mandare un segnale alla base. E in ogni caso i viveri non basterebbero fino all’arrivo dei soccorsi. Nonostante tutto, con grande ostinazione Mark decide di tentare il possibile per sopravvivere. Ricorrendo alle sue conoscenze ingegneristiche e a una gran dose di ottimismo e caparbietà, affronterà un problema dopo l’altro e non si perderà d’animo. Fino a quando gli ostacoli si faranno insormontabili. Pubblicato nel 2011 è stato best seller mondiale ed ha ottenuto un successo strepitoso, tanto da essere tradotto in trenta paesi.

7. Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro

Non lasciarmi è prima di tutto una grande storia d’amore. È anche un romanzo politico e visionario, dove viene messa in scena un’utopia al rovescio che non vorremmo mai vedere realizzata. È uno di quei libri che agiscono sul lettore come lenti d’ingrandimento, facendogli percepire in modo intenso la fragilità di qualunque vita. Kazuo Ishiguro scrive quest’opera nel 2005.

8. Quanto pesano i fantasmi di  Tim O’Brien

Quanto pesano i fantasmi è una raccolta di racconti brevi scritta da Tim O’Brien e pubblicata nel 1990. I protagonisti dell’opera sono soldati appartenenti ad un plotone statunitense stanziato in Vietnam durante la guerra. Sebbene sia un lavoro di fiction (i fatti narrati e i personaggi non sono reali, pur presentando molte componenti semi-autobiografiche), il libro descrive in maniera molto precisa e dettagliata la guerra. Una riflessione innovativo sui conflitti, la memoria, l’immaginazione e la forza redentrice della narrazione.

Oltre a questi, sono stati molti altri i libri assegnati dalle migliori scuole private americane ai propri studenti. Ecco la lista completa.

Hotchkiss – Lakeville, Connecticut

Gli studenti devono leggere tre libri a loro scelta, oltre a quanto richiesto di seguito:

Leggere il romanzo “Quanto pesano i fantasmi,” di Tim O’Brien

Leggere il romanzo “Diario assolutamente sincero di un indiano part-time,” di Sherman Alexie

Guardare il film “The Hunger Games” (2012)

Leggere la poesia “A Work of Artificio,” di Marge Piercy

Trinity School – New York, New York

Gli studenti possono scegliere di leggere uno o più dei libri sulla lista qui sotto e poi partecipare a gruppi di discussione informali in autunno:

“Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll

“Tutta la luce che non possiamo vedere” di Anthony Doerr

“The Boys in the Boat”, di Daniel James Brown

“Comma 22” di Joseph Heller

“Treni strettamente sorvegliati,” di Bohumil Hrabal

“Il colore della magia” di Terry Pratchett

“Delitto e castigo” di Fedor Dostoevskij

“Deep” di James Nestor

“L’uomo di Marte” di Andy Weir

“Il vecchio e il mare” di Ernest Hemingway

Deerfield Academy – Deerfield, Massachusetts

Gli studenti devono leggere quattro libri che scelgono da una lista di oltre 50 titoli che include:

“Metà di un sole giallo” di Chimamanda Ngozi Adichie

“Il Cerchio” di Dave Eggers

“Arancia meccanica” di Anthony Burgess

“L’universo e la tazza tè: Verità e Bellezza della Matematica” di K.C. Cole

“L’uomo invisibile” di Ralph Ellison

“Madame Bovary” di Gustave Flaubert

“Gita al Faro” di Virginia Woolf

Harker – San Jose, California

Gli insegnanti di inglese della scuola hanno messo insieme la seguente lista di letture estive consigliate:

“Verso Betlemme: scritti 1961-1968” di Joan Didion

“Emma” di Jane Austen

“Paura” di Richard Wright

“Interprete dei malanni” di Jhumpa Lahiri

“Il dilemma dell’onnivoro” di Michael Pollan

Ransom Everglades School – Miami, Florida

Gli studenti devono leggere:

“Cantico dei Cantici” di Toni Morrison

Choate Rosemary Hall – Wallingford, Connecticut

Gli studenti devono leggere “Tentativi di volo” di Sherman Alexie, oltre a due libri a scelta da una lista di oltre 100 lavori che comprendono:

“The Andy Warhol Diaries” di Andy Warhol

“Why Sinatra Matters” di Pete Hamill

“Americanah” di Chimamanda Ngozi Adichie

“Benvenuta nella gabbia delle scimmie” di Kurt Vonnegut

“Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen

“L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcia Marquez

Lawrenceville School – Lawrenceville, New Jersey

Gli studenti devono leggere “Tutta la luce che non vediamo” di Anthony Doerr più un libro a scelta da una lista di oltre 50 lavori:

“Una lunga domenica di passioni” di Sébastien Japrisot

“Città della pianura” di Cormac McCarthy

“Dune” di Frank Herbert

“Franny e Zooey” di J.D. Salinger

“The Beautiful Struggle” di Ta-Nehisi Coates

“Armi, acciaio e malattie. Breve storia del mondo degli ultimi tredicimila anni ,” di Jared Diamond

College Preparatory School – Oakland, California

I docenti della scuola hanno messo insieme un elenco di letture estive consigliate. Eccone alcune:

“1984” di George Orwell

“Le avventure di Kavalier e Clay” di Michael Chabon

“Ghiaccio-nove” di Kurt Vonnegut

“Delitto e castigo” di Fedor Dostoevskij