desc

Come funziona 18app, che permette ai neo maggiorenni di ottenere il bonus di 500 euro

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

Come funziona 18app, che permette ai neo maggiorenni di ottenere il bonus di 500 euro

Fino al 31 gennaio 2017 i ragazzi nati nel 1998, che nel 2016 hanno compiuto quindi 18 anni, possono registrarsi per ricevere il bonus di 500 euro che il ministero dei Beni culturali ha dedicato loro

Fino al 31 gennaio 2017 i ragazzi nati nel 1998, che nel 2016 hanno compiuto quindi 18 anni, possono registrarsi per ricevere il bonus di 500 euro che il ministero dei Beni culturali ha dedicato loro

Scuola

Chi nel 2016 ha compiuto 18 anni ha diritto ha un bonus, stanziato dal Governo, di 500 euro da spendere in buoni per cinema, concerti, libri, musei e teatro. Possono richiedere l’agevolazione tutti i nati nel 1998, indifferentemente dal reddito. Per l’erogazione e l’utilizzo del buono è stata creata un’app: si chiama 18app e permette ai neo maggiorenni di ottenere e spendere il buono. Il bonus culturale è stato proposto dal Ministero per i Beni e le Attività culturali: i ragazzi che ne vogliono usufruire hanno tempo fino al 31 gennaio 2017 per registrarsi e fino al 31 dicembre 2017 per spendere il bonus.

schermata-2016-11-04-alle-18-18-15

Primo passo: avere l’identità digitale

Per accedere all’app è necessario iscriversi a SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), ovvero avere una carta d’identità digitale, che si può richiedere a partire dal giorno del diciottesimo compleanno. L’identità digitale offre la sicurezza che il bonus verrà speso solo dal diciottenne, visto che le credenziali sono personali. Per ottenere SPID ci sono vari modi. I provider abilitati sono Infocert, Poste Italiane, Sielte e Tim. Con Poste Italiane si possono inserire i dati necessari online e poi recarsi in un ufficio postale per concludere la registrazione, mentre per i clienti Bancoposta si fa tutto online. Sielte permette all’utente di registrarsi mediante identificazione facciale da webcam, in modo gratuito. Da ottobre i titolari di una sim card TIM possono richiedere le credenziali SPID in uno dei negozi della compagnia telefonica. Con Infocert è possibile fare tutto online con riconoscimento facciale, ma questa modalità è a pagamento.

Cosa si può acquistare con il bonus

18app permette ai ragazzi di gestire il bonus, e consente agli esercenti di registrarsi al servizio ed offrire la vendita dei beni previsti. Il bonus da 500 euro dovrà essere speso entro il 31 dicembre 2017, in questi ambiti:

  • cinema (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Concerti (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Eventi culturali (biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi)
  • Libri (audiolibro, ebook, libro)
  • Musei, monumenti e parchi (abbonamento card/biglietto d’ingresso )
  • Teatro e danza (abbonamento card/biglietto d’ingresso)

Sono esclusi dal bonus acquisti di CD e si può comprare una sola unità di ogni bene.

Come acquistare

I buoni si generano con l’app: bisognerà scegliere la tipologia di esercente, l’abito e il tipo di bene ed indicare l’importo. Dall’app si può selezionare direttamente l’esercente registrato oppure indicare direttamente quali libri o biglietti si vuole acquistare selezionando la voce “crea un nuovo buono”. Il coupon verrà così creato: l’utente riceverà la conferma e potrà salvare il bonus come PDF o stamparlo (all’esercente si potrà sia presentare il buono cartaceo, sia presentare il buono digitale presentando il dispositivo con il QR code). Una volta speso, l’importo verrà scalato dall’importo disponibile.

@carlottabalena