desc

Il nuovo corso online per docenti che “apre la mente” sulle carriere STEM

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

Il nuovo corso online per docenti che “apre la mente” sulle carriere STEM

Si chiama “Opening Minds to STEM Careers” il corso lanciato da Scientix, la comunità di educazione scientifica europea. Rivolto agli insegnanti, aiuta a comprendere la situazione occupazionale attuale e le prospettive future delle imprese

Si chiama “Opening Minds to STEM Careers” il corso lanciato da Scientix, la comunità di educazione scientifica europea. Rivolto agli insegnanti, aiuta a comprendere la situazione occupazionale attuale e le prospettive future delle imprese

Scuola

La scienza naturale è complessa e avvicinare gli studenti delle scuole primarie e secondarie non è un compito facile. Per questo nel 2009 è nata Scientix, comunità di educazione scientifica in Europa, che riunisce docenti, ricercatori e responsabili politici, compresi i genitori degli studenti. Promosso dalla rete European Schoolnet, Scientix sta per lanciare il corso online Opening Minds to STEM Careers, rivolto agli insegnanti che vogliono approfondire le proprie conoscenze e migliorare la propria comprensione della situazione occupazionale attuale, oltre che le prospettive future delle industrie e delle imprese. L’obiettivo è poi di trasmetterlo agli studenti in relazione allo sviluppo di una carriera futura. Il corso inizierà il 3 aprile 2017 e avrà una durata di nove settimane. Offre otto moduli di apprendimento in totale, e il carico di lavoro dei partecipanti è stimato in circa due o tre ore alla settimana. I partecipanti a questo corso avranno accesso a varie lezioni e informazioni on-line sull’orientamento e lo sviluppo professionale.

Scientix è diventata in pochi anni una grande realtà, un punto di incontro in cui poter condividere esperienze e imparare nuovi metodi di insegnamento. È finanziato dal programma Horizon 2020 dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione. Scientix nasce originariamente come iniziativa della Commissione europea e, sin dall’inizio, è coordinato da European Schoolnet, un consorzio con base a Bruxelles composto da trenta ministeri dell’istruzione, che rappresenta il motore trainante per l’innovazione nell’insegnamento e apprendimento e che promuove la collaborazione di scuole e insegnanti a livello pan-europeo. L’idea iniziale è maturata fino a diventare una comunità che è in continua crescita attraverso conferenze, forum, corsi e workshop. Scientix ha delle risorse ad accesso libero: curriculum, guide didattiche, attività, video esplicativi, storie, animazioni, rapporti di ricerca. Il sito è disponibile in sette lingue diverse. L’obiettivo finale di Scientix è chiaro: formare studenti sempre più preparati in scienze, tecnologia, ingegneria e matematica.