desc

Tre startup green entrano in Clhub. Kunste, Brebey e LifeTree

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Tre startup green entrano in Clhub. Kunste, Brebey e LifeTree

Il Venture Incubator Clhub accoglie tre nuove startup ecosostenibili provenienti da Roma, Decimomannu e Lanusei

Il Venture Incubator Clhub accoglie tre nuove startup ecosostenibili provenienti da Roma, Decimomannu e Lanusei

Economia Digitale

Dopo la startup Veranu, il Venture Incubator Clhub continua a supportare l’ecosostenibilità con Kunste, Brebey e LifeTree che inizieranno il loro programma di incubazione con lo scopo di lanciare nel mercato i loro prodotti amici dell’ambiente.

kunste

Kunste Marine Elektronic è un marchio italiano al 100% che opera nel settore della nautica con particolare interesse nel campo delle applicazioni ad ultrasuoni utilizzati come antivegetativa contro la formazione del fouling (alghe, molluschi e denti di cane). L’idea di realizzare i prodotti del marchio Kunste nasce dalla ricerca effettuata in altri campi da un team di tecnici ed esperti con la comune passione per il diportismo nautico.
I primi test hanno portato risultati incoraggianti perché, anche in presenza di abbondante vegetativa, l’applicazione del dispositivo ha permesso di verificare che le onde a bassa frequenza determinano il distacco degli aggregati.
L’obiettivo di Kunste è quello di abbattere notevolmente i costi di manutenzione delle imbarcazioni, utilizzando tecnologie moderne, di semplice utilizzo e con un occhio di riguardo all’ambiente, tramite una ricerca continua.

brebey

Brebey opera dal 2012 e si occupa della produzione e della commercializzazione di tecnologie sostenibili basate sulla lana di pecora. La startup ha sviluppato la tecnologia Tecnolana by Brebey, che permette di ottenere una serie di vantaggi ambientali grazie all’uso di feltri a base di lana che possono essere impiegati in diversi campi e in particolare per l’isolamento termoacustico e applica un modello di sviluppo tecnologico basato sulla riduzione progressiva degli impatti e il miglioramento del ciclo di vita del prodotto, sulla verifica e certificazione delle prestazioni dei prodotti e sullo studio e verifica delle condizioni di applicazione.

droni

LifeTree è specializzata nella progettazione e produzione di automazioni industriali, droni, androidi, sistemi di pilotaggio remoto e sistemi multifunzione energeticamente autonomi. Inoltre offre al mercato sistemi multifunzione adattabili a differenti contesti e capaci di erogare servizi di pubblica utilità nonché tecnologie robotiche capaci di operare in ambienti non accessibili all’uomo. Mette a disposizione sistemi applicativi autonomi gestiti da remoto denominati “alberi” realizzati ad hoc sulla base delle configurazioni messe a disposizione.

clhub

Le tre startup inizieranno il loro programma di incubazione nella sede di Capoterra di Clhub che prevede la pianificazione degli obiettivi, la build organization che mira a strutturare la startup che verrà poi costituita, e infine il development che mira a valutare la maturità della startup prima di essere presentata a degli investitori e lanciata sul mercato.

«Il nostro Venture Incubator mira allo sviluppo di startup innovative, anche non digitali, che siano composte da un team motivato, competente e intraprendente. Benché la nostra azienda non sia verticalizzata sul settore dell’ecosostenibilità, siamo lieti di continuare su questo filone alla quale ci siamo approcciati, per la prima volta, con Veranu, la prima startup vincitrice del format Startup Battle. Siamo sicuri che anche con Kunste, Brebey e LifeTree faremo grandi cose e le soddisfazioni non mancheranno» Riccardo Sanna, CEO Clhub, e Giovanni Sanna, Executive Chairman Clhub.