desc

Direttoo (foodtech) ha aperto un round da 500K con LVenture e Angel Partner. E ha raccolto già 275K

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Direttoo (foodtech) ha aperto un round da 500K con LVenture e Angel Partner. E ha raccolto già 275K

Nuovo investimento nella startup che ha sviluppato una piattaforma digitale permette ai ristoratori di comprare direttamente dai produttori, innovando la filiera agroalimentare B2B

Nuovo investimento nella startup che ha sviluppato una piattaforma digitale permette ai ristoratori di comprare direttamente dai produttori, innovando la filiera agroalimentare B2B

Economia Digitale

Direttoo, startup del foodtech, ha chiuso un round da 275mila euro con LVenture e con alcuni membri di Angel Partner Group. La startup ha aperto un aumento di capitale per 500mila euro, di cui 275mila euro raccolti in questa prima tranche, suddivisa in 100mila euro provenienti da LVenture Group. Avviata nel 2016, la startup ha dichiarato di aver raggiunto in pochi mesi mezzo milione di fatturato operando solo nel Lazio, consolidando rapporti con l’alta ristorazione romana sia partnership strategiche con aziende operanti nei vari comparti del Food&Beverage. L’obiettivo nel 2017 è di mantenere la crescita costante, approdando nelle principali città italiane.

Rapidità e coinvolgimento operativo degli investitori

Direttoo ha sviluppato una piattaforma digitale permette ai ristoratori di comprare direttamente dai produttori, innovando la filiera agroalimentare B2B. Direttoo ha partecipato all’edizione 2016 del programma di accelerazione di LUISS Enlabs, acceleratore di startup nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, conclusosi a novembre. Hanno subito attratto l’attenzione degli investitori grazie ai numeri che sono state in grado di registrare e alle potenzialità dei servizi innovativi che hanno lanciato nei rispettivi mercati di riferimento. «La rapidità e il coinvolgimento operativo degli investitori sono fondamentali nelle prime fasi di vita delle aziende e dunque le sinergie tra Angel Partner Group e LVenture Group sono particolarmente utili sia per le startup che per gli investitori» ha detto Luigi Capello, CEO di LVenture Group.