immagine-preview

Ott 12, 2018

Operazione da 3,6 milioni di euro per Digital Magics e Talent Garden

TAG frutta all'incubatore una plusvalenza da oltre 3,2 milioni. La creatura di Davide Dattoli ora vale 40 milioni di euro, con quasi 9 milioni di fatturato nel 2017

Novità importanti per Digital Magics e Talent Garden, la piattaforma fisica di networking e formazione per l’innovazione digitale che conta 23 campus in 8 Paesi (Albania, Austria, Danimarca, Italia, Irlanda, Lituania, Romania, Spagna). Digital Magics ha infatti sottoscritto oggi un accordo per la vendita di 20.330 azioni ordinarie di Talent Garden S.p.A., corrispondenti a circa il 9% del capitale sociale della partecipata e valorizzandola per 40 milioni di euro.

I dettagli dell’operazione

In seguito alla cessione odierna, Digital Magics detiene comunque ancora oltre 20mila azioni di Talent Garden (per la precisione 21.794)  che corrispondono a circa il 10% del capitale. L’acquisto è stato perfezionato da Heroes S.r.l., azionista di controllo di Talent Garden, controllato dal management della stessa Talent Garden tra cui il co-fondatore e CEO, Davide Dattoli. Il prezzo della cessione è stato pari a 3.600.000 euro. Digital Magics, azionista di Talent Garden a partire dalla fine del 2014, con questa cessione ha realizzato una plusvalenza di 3.204.250 euro (ovvero, oltre 9 volte il costo della quota di capitale ceduto), con una plusvalenza sull’operazione dell’80%.

Leggi anche: Talent Garden vince il Best Event Award (categoria Congressi) con Futureland

“Questa operazione risponde perfettamente a una logica di rafforzamento del management in vista delle sfide future – è il commento di Davide Dattoli, CEO di Talent Garden. A StartupItalia!, l’imprenditore spiega che “Per Talent Garden e il team, che in questi anni ha continuato a maturare e svilupparsi, significa prepararsi ad affrontare le nuove fasi di crescita. Fasi in cui anche il controllo dell’azionariato da parte del management, un team che è stato fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi che ci eravamo prefissati e che lo sarà sempre di più per i prossimi, rappresenta un punto rilevante ai fini della definizione del diverso spettro di opzioni che il mercato presenta. La scelta presentata oggi va vista come un ulteriore segnale di maturazione del nostro mercato che, nel corso di questo 2018, ha mostrato con decisione numerose e interessanti operazioni”.

I numeri di Talent Garden

Talent Garden S.p.A., fondata a Brescia nel 2011, è tra le principali piattaforme europee per i talenti digitali: nei suoi campus lavorano, si formano e creano networking più di 3.500 professionisti in tutta Europa. Presente in 8 Paesi europei con 23 campus, Talent Garden è oggi il più diffuso network di co-working per il digitale del continente.  Nel 2017 Talent Garden ha realizzato ricavi consolidati per 8,9 milioni di Euro (oltre il doppio dell’esercizio precedente) con margine operativo positivo.

Gabriele Ronchini, Fondatore e Amministratore Delegato di Digital Magics, ha commentato: “L’operazione, che consente al management di Talent Garden di rafforzare la propria quota, rappresenta un passaggio di valore strategico per il modello di business di Digital Magics. Peraltro, con una partecipazione di circa il 10%, Digital Magics rimane tra i principali azionisti di Talent Garden e conferma il ruolo fondamentale che la partecipata, insieme a Tamburi Investment Partners S.p.A. (a propria volta socia di Digital Magics e di Talent Garden), ha nella catena del valore ideata da Digital Magics a favore dello sviluppo dell’ecosistema delle startup e dell’innovazione in Italia”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter