3° Impact Investor Day

Agenda

29 set 2021

Agenda

29 set 2021

Agenda

Get it! – Percorso di Valore, il programma di empowerment e impact investment readiness per start-up ad alto impatto – promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore in partnership con Cariplo Factory e sostenuto da Fondazione Cariplo – approda al suo 3° Impact Investor Day.

In pole position le 6 iniziative più promettenti e ad alto impatto, selezionate nel corso delle #CallForImpact promosse nel corso del 2020, al termine degli intensivi percorsi di incubazione, accelerazione e mentorship intrapresi dai rispettivi team durante il programma.

Ancora una volta, al termine della pitch session, saranno annunciate le 2 “Best Startup For Impact”, che beneficeranno di un investimento in equity da parte della Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, del rispettivo valore di 50.000 euro e 25.000 euro, erogati in una logica di impact investing. Nella scorsa edizione, a beneficiare dell’investimento sono state Moove e ZeroPercento.

AGENDA

10.00 – 10.15 | Introduzione e saluti istituzionali

10.15 – 11.00 | Pitch session startup

11.00 – 11.15 | Annuncio “Best start-up for impact”

LIVE STREAMING E REGISTRAZIONE

L’evento si terrà in modalità online mercoledì 29 settembre dalle ore 10.00 alle 11.15

Per partecipare al 3° Impact Investor Day di Get it! (in streaming sul canale FacebookLinkedIn e  Youtube della Fondazione Social Venture GDA) e restare aggiornato sull’evento REGISTRATI QUI!

LE STARTUP PRESENTI

Rebesty (Milano)

Rebesty intende contrastare il problema legato all’abbandono di cani e gatti, riducendo i costi di gestione dell’animale per i proprietari e i rispettivi comuni. In considerazione delle cause che inducono al fenomeno, il team ha creato una piattaforma che consente a coloro i quali non possono più prendersi cura il proprio animale di intercettare i potenziali interessati all’adozione, fornendo una serie di informazioni sull’animale più adatto alle loro esigenze, attraverso specifici criteri valutativi.

Plasma TechMed (Catanzaro)

Plasma TechMed si propone di rendere disponibili alla pratica clinica innovativi dispositivi biomedici basati sulla Medicina al Plasma. Tali dispositivi hanno un ampio spettro di applicazioni: dalla rapida e completa disinfezione delle mani, all’entrata di negozi e ospedali, al trattamento di patologie dermatologiche come la psoriasi, alla cura di ulcere croniche in pazienti diabetici e alle cheratiti della cornea.

Kazaam Lab (Palermo)

La start-up palermitana ha ideato PHOENIX eHealth Platform: una piattaforma di big data analytics per la medicina di precisione e rigenerativa che risponde al bisogno di colmare l’attuale gap tra la quantità di dati medici e biologici al momento disponibili e il valore che si riesce a ottenere dagli stessi. PHOENIX vuole introdurre su larga scala l’analisi dei network molecolari, includendo anche funzionalità per integrazione e analisi di dati su cellule staminali. Scopo finale è il supporto automatico alle terapie di precisione per consentire al medico di prescrivere cure più accurate, limitando eventuali side-effects.

Homes4All S.r.l. (Torino)

Homes4All è una società benefit che si propone di incidere in maniera efficace sulla problematica dell’emergenza abitativa: individua blocchi di proprietà liberi o occupati (provenienti dal libero mercato o da aste giudiziarie), realizza una rete di investitori privati e attiva e coordina tutti i sussidi territoriali utili a garantire il diritto alla casa ai soggetti più vulnerabili. Intervenire prima che avvenga lo sfratto di determinati soggetti permette di fare rigenerazione urbana casa per casa aiutando chi è in difficoltà ed evitando che perda l’abitazione all’asta.

Squiseat (Bologna)

L’iniziativa è stata valutata da FSVGDA come migliore start-up a impatto sociale nell’ambito del Myllennium Award 2021: è il primo marketplace italiano che connette chi ha prodotti alimentari in eccedenza con potenziali clienti, in modo da evitare gli sprechi in ottica di economia circolare, sostenibilità e valorizzazione. L’obiettivo è creare la prima app anti-spreco senza acquisti a scatola chiusa, che valorizzi realmente i prodotti in rimanenza a un prezzo conveniente.

Mine Crime (Milano)

Mine Crime è una Start-up Innovativa – riconosciuta anche come benefit corporation – che intende rivoluzionare il paradigma della sicurezza urbana. Ha ideato un software (progressive web-app) in grado di acquisire e sistematizzare informazioni sugli illeciti urbani, sia penali che amministrativi, all’interno della prima data-warehouse Italiana accessibile sia a privati che ad enti pubblici, attraverso l’utilizzo di un algoritmo proprietario di I.A. L’iniziativa è stata valutata dalla FSVGDA come miglior startup a impatto nell’ambito dell’edizione 2020 del Web Marketing Festival.