Finanza e Creatività si incontrano a Play di NAStartUp

UniCredit, Credimi e Zephiro Investments tra gli ospiti a StartupPlay, la palestra di innovazione che inaugura il suo 9° anno di attività. Il nuovo appuntamento gratuito andrà in streaming il 30 marzo alle ore 18 StartupPlay, il format in live streaming ideato da Antonio Prigiobbo e sviluppato dal network e della community di NAStartUp, torna… Read more »

Agendastart: 30 mar 2022
Agendaend: 30 mar 2022
Agendaonline

UniCredit, Credimi e Zephiro Investments tra gli ospiti a StartupPlay, la palestra di innovazione che inaugura il suo 9° anno di attività. Il nuovo appuntamento gratuito andrà in streaming il 30 marzo alle ore 18

StartupPlay, il format in live streaming ideato da Antonio Prigiobbo e sviluppato dal network e della community di NAStartUp, torna a raccontare l’innovazione

La finanza si racconta a Play

Sul “palco” di NAStartUp si alterneranno alcuni tra i principali player della finanza italiana. Ignazio Rocco di Torrepadula racconterà l’apporto del lending all’innovazione e offrirà consigli su come scalare una startup con la sua Credimi che è nei primi posti della classifica delle aziende a maggiore crescita in Italia (dati Sole24Ore) e ha raccolto circa 40 milioni di dollari (fonte Crunchbase).

Giusy Stanziola, di UniCredit Start Lab, farà un bilancio del programma di supporto dell’istituto finanziario per giovani imprenditori, innovazione e nuove tecnologie, che negli anni ha accelerato alcune delle principali startup italiane come 1000farmacie che recentemente ha incassato un round di 15 milioni di dollari.

E ancora, Joseph Grosso che descriverà le attività di supporto all’innovazione di Zephiro Investments, una “boutique investment bank indipendente, specializzata nell’advisoring su operazioni di finanza strategica. 

Micromobilità e fintech

Sono quattro le startup che si racconteranno in StartupPlay. Tra queste Psykoboard di Christian Gentile di Taranto che ha ideato un nuovo monopattino/skateboard realizzato interamente in fibra di carbonio e dal design italiano. 

Il fintech è il campo in cui opera Taskupper, la startup con base a Milano di Raimondo Bruschi, che ha ideato una piattaforma che funge da regolamentatore tecnologico del processo di pagamento tra due soggetti, un seller e un buyer. 

Dalla Svizzera l’idea del fiorentino Niccolò Fanelli che intreccia sharing economy e coworking, con il suo Cow Working, un marketplace che facilità l’incontro tra smart worker e i proprietari di spazi inutilizzati dove poter lavorare. 

Dalla Penisola Sorrentina, l’idea di Gennaro Fraddano, si chiama RentObuy, l’app che promette di velocizzare il noleggio auto tramite un’app e la riduzione delle pratiche burocratiche.

Big Data per startup e imprese

Protagonista della rubrica “ReadYnnovation” che racconta libri di innovazione, sarà il manager e autore Andrea De Mauro. Head of Business Intelligence di Vodafone, De Mauro racconterà il suo ultimo libro “Data Analytics per tutti” (Apogeo), raccontando come le startup devono sfruttare i big data per migliorare i loro KPI. La rubrica è ideata e diretta dal giornalista e imprenditore, Giancarlo Donadio.